Basket: Pillole di Nba, Ancora grande Golden State, bene Atlanta e Sacramento

Golden State annienta Philadelphia, per gli Warriors ottima prestazione del solito Steph Curry, che vince la sfida con il fratello, con una doppia doppia da 25 punti e 10 rimbalzi, di Andrew Wiggins con 19 punti, di Jordan Poole con 17 punti, di Juan Toscano con 13 punti, di Otto Porter e di Draymond Green con una quasi doppia doppia da 10 punti e 9 rimbalzi.

Per i 76ers bene proprio il fratello di Steph, Seth Curry con 24 punti, Tyrese Maxey con 19 punti e Danny Green con 10 punti.

Minnesota disintegra Miami, per i Timberwolves grande prova di Anthony Edwards con una doppia doppia da 33 punti e 14 rimbalzi, di Malik Beasley con 29 punti, di D’Angelo Russell con 20 punti, di Karl-Anthony Towns con 11 punti e di Jarret Vanderbilt con 15 rimbalzi.

Per gli Heat bene Bam Adebayo con 18 rimbalzi, Duncan Robinson con 17 punti, Jimmy Butler e Tyler Herro con 16 punti e Gabe Vincent con 14 punti.

New Orleans a sorpresa batte alla grande Washington, per i Pelicans bella gara di Brandon Ingram con 26 punti, di Jonas Valanciunas con una doppia doppia da 21 punti e 11 rimbalzi, di Josh Hart con 16 punti, di Willie Hernangomez con 13 punti e di Nickeil Alexander-Walker e Devonte’ Graham con 12 punti.

Per gli Wizards bene Bradley Beal con 23 punti, Raul Neto con 13 punti, Spencer Dinwiddie con una quasi tripla doppia da 11 punti, 8 rimbalzi e 9 assist e Montrezl Harrell con una quasi doppia doppia da 10 punti e 9 rimbalzi.

Utah espugna Oklahoma, per i Jazz ottima prestazione di Jordan Clarkson con 29 punti, di Bojan Bogdanovic con 19 punti, di Mike Conley con 18 punti, di Rudy Gobert con una doppia doppia da 15 punti e 17 rimbalzi, di Rudy Gay con 15 punti e di Donovan Mitchell con 13 punti.

Per i Thunder bene Luguentz Dort con 27 punti, Josh Giddey con 19 punti, di Jeremiah Robinson con una doppia doppia da 13 punti e 10 rimbalzi e Kenrich Williams con 10 punti.

Atlanta stravince a San Antonio, per gli Hawks bella gara di Trae Young con una doppia doppia da 31 punti e 11 assist, di Bogdan Bogdanovic con 18 punti, di John Collins con 15 punti, di Cam Reddish e di Lou Williams con 12 punti, di Clint Capela con una doppia doppia da 11 punti e 13 rimbalzi e del nostro Danilo Gallinari e di Kevin Huerter con 10 punti.

Per gli Spurs bene Bryn Forbes con 23 punti, Dejounte Murray con una doppia doppia da 22 punti e 11 assist, Jakob Pöltl con una doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi e Keldon Johnson con 15 punti.

 

Sacramento la spunta su Portland, per i Kings grande prova di Buddy Hield con 22 punti, di De’Aaron Fox con 21 punti, di Davion Mitchell con 16 punti, di Harrison Barnes con 13 punti, di Moe Harkless e di Alex Len con 12 punti e di Marvin Bagley con 10 punti.

Per i Blazers bene Damian Lillard con una doppia doppia da 32 punti e 10 assist, Jusuf Nurkic con una doppia doppia da 28 punti e 17 rimbalzi, Norman Powell con 22 punti, Nassir Little con 16 punti e CJ McCollum con 13 punti.

RISULTATI:

Golden State Warriors-Philadelphia 76ers 116-96

Sacramento Kings-Portland Trail Blazers 125-121

San Antonio Spurs-Atlanta Hawks 106-124

Oklahoma City Thunder-Utah Jazz 104-110

New Orleans Pelicans-Washington Wizards 127-102

Minnesota Timberwolves-Miami Heat 113-101

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti-SportPress24

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: