Verona-Empoli 2-1, l’Hellas sogna l’Europa – Le Pagelle

L’Hellas Verona supera anche l’Empoli in una partita lottata dalle due squadre fino al 97esimo. Il Verona è bravo a crederci fino all’ultimo e, al 91esimo, riesce a trovare il gol che inchioda la partita sul 2-1.

Nonostante la sconfitta anche l’Empoli gioca una buona partita ma paga qualche disattenzione di troppo in difesa. La posizione di Barak ha mandato in piena crisi la difesa degli azzurri che sono stati più volte salvati da un Vicario straordinario.

Il primo gol della partita lo trova il Verona con un colpo di testa di Barak da centro area servito da Lazovic appena subentrato al posto di Casale. Dopo il vantaggio degli scaligeri, l’Empoli sembrava essere in difficoltà ma, grazie ad un grossolano errore di Gunter, riesce a rientrare in partita con un tap-in di Romagnoli.

Il pareggio fa crescere la prestazione dell’Empoli che ci prova più volta con Bajrami ma il Verona è bravo a respingere le avanzate della squadra di Andreazzoli e a colpire al 91esimo grazie ad un tiro di Tameze che beffa Vicario dopo una sfortunata deviazione di Luperto.

Con questa vittoria, il Verona sale a 19 punti a soli due punti da Lazio, Fiorentina e Juventus con una vista privilegiata sull’Europa e si conferma come squadra più in forma del campionato.

VERONA (3-4-2-1): Montipò 6.5; Ceccherini 6, Günter 5, Dawidowicz 6; Faraoni 6, Veloso 6.5, Tameze 6.5 (Sutalo s.v.), Casale 5.5 (Lazovic 6.5); Caprari 6, Barak 7.5; Simeone 5 (Hongla s.v.). All. Tudor 6.5

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario 7; Fiamozzi 5.5, Romagnoli 6.5, Luperto 6, Marchizza 5.5; Haas 5.5 (Bandinelli 5.5), Stulac 6 (Asllani 6), Henderson 5.5 (Ricci 6); Di Francesco 5.5 (Ismajli s.v.); Pinamonti 5.5, Mancuso 5.5 (Bajrami 5.5). All. Andreazzoli 6

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: