Football Summit, Mancini : “Mio papà si è arrabbiato. Ai playoff eviterei il Portogallo”

Al Football Summit di Roma è intervenuto anche Roberto Mancini il giorno dopo la disfatta di Belfast contro l’Irlanda. Naturale il suo rammarico ma anche un pensiero al futuro :

“È una giornata particolare, pensavamo di essere qualificati, pero non è andata come pensavamo. Non è stata una partita positiva.
Il primo pensiero è stato ripensare a ieri, abbiamo vissuto tante situazioni simili da giocatori, ci son dei momenti in cui le cose non vanno bene, capita, ma sono molto fiducioso, questo ci darà qualcosa il piu per dire la nostra.

Mio papà si è arrabbiato, prima della svizzera mi ha detto, mi raccomando alla difesa. Veniamo da 40 partite con una sola sconfitta, bisogna pensare sempre in modo positivo.”

roberto mancini

Sacchi è stato sincero, forse bisogna recuperare entusiasmo modestia.

“Io credo che la condizione non è la migliore, per rendere al massimo dobbiamo ritrovare noi stessi. Sono sicuro che ci riusciremo. I mesi di riflessione porteranno a soluzioni. In giocatori giovani dovrebbero giocare di piu nelle proprie squadre.

 

Quando è stata sorteggiata la svizzera ho sempre pensato che fosse una strada tosta. Siamo a metà dell’opera, ora ritroviamo le forze e trovarci a marzo. Sono ottimista perche la squadra è forte, non abbiamo vinto l’europeo a caso. Abbiamo strameritato di vincerlo, credo molto nei ragazzi.
Non dobbiamo cercare scuse, il girone l’abbiamo complicato da solo. Con la svizzera non abbiamo concesso tiri. I rigori li sbaglia solo chi li tira.

Diego Maradona e Paolo Rossi, abbiamo iniziato quasi insieme. Paolo era un ragazzo al di la del campione, era un ragazzo straordinario, una persona meravigliosa. Credo che questo sia stato il dispiacere più grande.

Diego era il piu forte di tutti, era un ragazzo per bene, nonostante tutto. Quest’estate hai vinto senza i grandi campioni.

L’europeo l’han vinto i ragazzi, sapevano che per vincerlo dovevano dare il massimo. Il merito è tutto loro.

Penso che se noi a marzo riusciamo a convocare tutti non ci saranno problemi, forse eviterei il Portogallo.”

Foto Sportpress24.com – Articolo a cura di Matteo Columbro

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: