Calcio Femminile, Domani scontro per il primo posto per l’Italia Under 19

Novanta minuti ancora per sapere chi vincerà il gruppo 7 del Qualifying Round agli Europei di categoria: domani pomeriggio allo stadio di Abano Terme (calcio d’inizio alle ore 15, diretta tv su RaiSport canale 57) le Nazionali femminili under 19 di Italia e Norvegia si ritroveranno una di fronte all’altra nella sfida decisiva per assegnare il primo posto in questo primo turno di qualificazione alla fase finale, che si disputerà in Repubblica Ceca dal 27 giugno al 9 luglio 2022.

Da questa stagione gli Europei femminili under 19, pur mantenendo una struttura su tre fasi – con Qualifying Round, Élite Round e fase finale – hanno due leghe (A e B) e un sistema di promozioni e retrocessioni che richiama la Nations League. Per le Azzurrine la partita con la Norvegia non sarà decisiva per accedere al prossimo turno élite nella Lega A, visto che la retrocessione è ormai impossibile matematicamente, ma sarà importante per avere un miglior sorteggio possibile in vista della prossima fase ed evitare così le altre big nel proprio raggruppamento: all’Élite Round, infatti, solo una squadra di ogni girone a quattro passerà alla fase finale.

Dopo le convincenti vittorie contro Polonia e Azerbaigian, con un totale di 13 reti fatte e nessun gol incassato, alle Azzurrine basterà un pareggio contro la Norvegia per chiudere il girone al primo posto. Nelle due gare disputate, Sbardella ha fatto scendere in campo tutte e 17 le giocatrici di movimento a sua disposizione, e ha anche alternato tra i pali due dei suoi tre portieri.

Domani allo stadio di Abano Terme l’ingresso sarà gratuito: per vedere la partita dal vivo, sarà necessario presentarsi all’impianto muniti di green pass e di documento d’identità.

Fonte ilnapolionline.com – Articolo a cura di Rodolfo Casentini – Sportpress24.com

 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: