La Juve di Musetto! Le Pagelle di Zenit-Juventus 0-1

Doveva essere confermato, il ritorno della Juventus cinica di Massimiliano Allegre, in grado di controllare senza affanni il match contro lo Zenit di San Pietroburgo.

All’interno dell’accattivante Gazprom Arena, i bianconeri non cercano di ammazzare la partita e giocano con calma, gestendo sapientemente i momenti della partita, in un primo tempo senza particolari acuti. Nel secondo tempo i padroni di casa provano dei tiri da fuori, delle ripartenze, nate da incertezze in fase di costruzione da parte della Juve. Negli ultimi 10 minuti di incontro, i bianconeri piazzano la rete dell’1 a 0 finale, frutto della spizzata di Kulusevski, ben servito da De Sciglio – Oggi uno dei migliori in campo-.

A soli 4 giorni dal derby d’Italia, la compagine di Allegri ipoteca il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. Ora, testa al Campionato, dove i punti da recuperare sono ancora moltissimi.

Le Pagelle del match:

Zenit (3-4-3 ): Kritsyuk 6.5; Karavev 6 (16′ st Sutormin 5.5), Chistiakov 5 (43′ st Krugovoi sv), Lovren 6, Rakitskyy 6; Wendel 5.5, Barrios 5.5, Douglas Santos 6; Malcom 5 (24′ st Kuzyaev 5.5), Dzyuba 6 (16′ st Azmoun 5.5), Claudinho 5 (43′ st Erokhin sv). All. Semak 5.5.


Juventus (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 7,5, Bonucci 6.5, de Ligt 6, Alex Sandro 6 (13′ st Cuadrado 6); Bentancur 6 (39′ st Ramsey sv), Locatelli 6,5 (13’st Arthur 6), McKennie 6; Chiesa 6, Morata 5,5 (76′ st Kean sv), Bernardeschi 6,5 (13′ st Kulusevski 7). All. Allegri 8.

Foto da Web, Articolo a cura di Marco Murano

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: