Champion’s League: Tonfo Dortmund, il Liverpool è già con un piede avanti

Vince rischiando il Liverpool a Madrid sul campo dell’Atletico del “Cholo”, Simeone, gli inglesi vanno avanti di due reti con Salah e Keita, poi in un quarto d’ora lo scatenato Griezmann con una doppietta pareggia i conti, poi perde la testa e con una entrata con il piede sul viso di Firmino si prende il cartellino rosso ed i Reds la vanno a vincere con un rigore di Salah per fallo di Hermoso su Jota.

Clamoros tracollo del Borussia Dortmund ad Amsterdam, l’Ajax trionfa 4-0, la gara si sblocca al decimo circa per l’autogol di Reus, poi il capitano olandese Blind trova al venticinquesimo il raddoppio; nella ripresa Anthony con un gran sinistro a giro e nel finale il solito Haller chiudono il poker, a secco Haaland che è la notizia che sorprende di più.

Netta vittoria dello Sporting in casa del Besiktas, il difensore uruguaiano Coates realizza una doppietta già nel primo tempo, in mezzo troviamo il momentaneo pari di Larin per i turchi; prima dell’intervallo Sarabia triplica il vantaggio che Paulinho legittima a pochi istanti dal termine.

Dilaga il Manchester City in casa del Club Brugge, alla mezz’ora Cancelo porta avanti i Citizens che raddoppiano sul finire di prima frazione con Mahrez su rigore; ad inizio ripresa Walker e poi Palmer realizzano il poker, il capitano belga Vanaken accorcia a dieci dal termine ma ancora Mahrez subito dopo chiude il pokerissimo.

Vince di misura il Porto contro un brutto Milan, la decide una rete di Luis Diaz al ventesimo della ripresa, con polemica però per un presunto fallo di Taremi su Bennacer che porta poi al gol vittoria.

Vince e conquista i primi tre punti l’Inter di Simone Inzaghi, dopo il punto contro lo Shakhtar, battuto nettamente lo Sheriff Tiraspol capolista del girone, Dzeko al trentacinquesimo circa con un bellissimo gol porta avanti i nerazzurri che raddoppiano con Vidal al quarto d’ora della ripresa dopo che Thill con un gran gol aveva pareggiato momentaneamente, la chiude poi poco dopo De Vrij su assist di testa del connazionale Dumfries.

 

arturo vidal

Vince a fatica il Psg contro il Lipsia, Mbappè porta subito avanti i suoi ma l’ex Milan, Andrè Silva trova il pari poco prima della mezz’ora, ad inizio ripresa Mukiele porta addirittura avanti gli ospiti; al ventesimo circa Messi trova il pari su ottima azione di Mbappè e poi ancora Messi su rigore chiude la rimonta, nel finale c’è spazio per un altro rigore, stavolta va Mbappè ma tira altissimo.

Splendida cinquina del Real Madrid in casa dello Shakhtar del povero De Zerbi, i galacticos vanno avanti poco dopo il trentacinquesimo con l’autogol di Kryvtsov, poi nella ripresa nello spazio di un quarto d’ora una doppietta di Vinicius ed un gol di Rodrygo la chiudono definitivamente, nel finale arriva l’immancabile rete di Benzema.

RISULTATI:

Atletico Madrid-Liverpool 2-3

Ajax-Borussia Dortmund 4-0

Shakhtar-Real Madrid 0-5

Psg-Lipsia 3-2

Porto-Milan 1-0

Inter-Sheriff Tiraspol 3-1

Club Brugge-Manchester City 1-5

Besiktas-Sporting 1-4

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti-SportPress24

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: