Red Bull Rampage 2021, Brandon Semenuk nella storia: 4ª vittoria per lui

Se la aggiudica il canadese Brandon Semenuk la 20ª edizione del Red Bull Rampage.

La competizione per mtb, una delle più tecniche, è ambientata in Utah, a Virgin, in una location che mette a dura prova i migliori rider del mondo.

Il 30enne porta a casa la sua 4ª vittoria del Rampage, dopo quelle del 2008, 2016, 2019 e 2021, con una discesa pazzesca e caratterizzata da elementi di slopestyle e grandi salti. Da sottolineare che lui è stato l’unico dei 15 partecipanti (ridotti poi a 12 a causa degli infortuni di VestavikStorchLacondeguy), a correre con una bici dotata di forcella monopiastra. A concludere il podio Kurt Sorge e Reed Boogs.

Dopo la prima run sono rimasti solo 10 concorrenti, dopo il crash di Vincent Tupin, senza conseguenze, e di Tom Van Steenbergen che ha gelato il sangue degli spettatori dopo una caduta di schiena per essere atterrato male in un salto. Quella brutta caduto dopo un backflip gli ha causato, come ha comunicato lui stesso stamattina sui social, la frattura delle due anche, la testa di un femore, una vertebra e inoltre la lussazione di una spalla.

É comunque suo il best trick dell’evento: un front flip su un salto enorme, e il salto dopo quello (più semplice per lui) è stato quello che però gli è costato l’infortunio.

A concludere la gara con almeno una discesa completata sono stati 10 rider, che sono già qualificati per la prossima edizione.

I punti assegnati ad alcuni rider sono sono stati molto soddisfacenti per loro, in particolare per Thomas Genon e Jaxson Riddle, rispettivamente 7° e 8°, che avrebbero meritato miglior sorte in punteggio.

Ottima la prestazione del secondo classificato Kurt Sorge, che è piaciuto molto ai giudici, ed ha vinto la categoria dello stile migliore con una bellissima run.

Presenti i veterani Cam Zink e Kyle Strait. Quest’ultimo ha partecipato a tutte le edizioni della Rampage, da quando aveva 14 anni. Ovviamente non è mancato il suo trick preferito: suicide no hander su un drop enorme.

LA CLASSIFICA FINALE

  1. Brandon Semenuk
  2. Kurt Sorge
  3. Reed Boggs
  4. Cam Zink
  5. Tyler Mccaul
  6. Kyle Strait
  7. Thomas Genon
  8. Ethan Nell
  9. Jaxson Riddle
  10. Szymon Godziek
  11. Tom Van Steenbergen
  12. Vincent Tupin

Foto da Twitter – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: