Lucca Comics & Games 2021, il festival torna in presenza e subito Sold Out

E’ l’evento Comics & Games più importante d’Italia e non solo. Nove giorni dopo l’apertura delle prevendite, i biglietti di Lucca Comics & Games 2021 sono già andati esauriti per tutti i quattro giorni in cui si svolgerà la manifestazione, dal 29 ottobre all’1 novembre 2021.

Sarà un’edizione diversa, spalmata sul territorio cittadino, tra i palazzi e le piazze del centro storico e altri due poli, quello fieristico e il Palazzetto dello Sport.

A causa delle restrizioni per la pandemia, l’organizzazione di Lucca Comics aveva posto un tetto giornaliero di 20.000 biglietti nominali, per un totale di 80.000. I biglietti erano acquistabili solo con prevendita online, e non è prevista la presenza di biglietterie fisiche in città.

Qualcuno mancherà (Panini Comics ha annunciato la sua assenza “fisica” e sarà presente solo in via digitale), ma quello che conta davvero è che Lucca Comics & Games ritorna in presenza. Ed è un primo “ritorno alla normalità, una ripresa della cultura”, come spiega il sindaco della città toscana Alessandro Tambellini.

Per questa edizione, tutte le iniziative ufficiali del Festival saranno a esclusivo accesso dei possessori di biglietto, comprese le sale conferenza, l’Area Junior o le mostre (gratuite nelle precedenti edizioni).

Lucca Comics & Games 2021 sarà comunque anche online, sulla scia di quanto sperimentato lo scorso anno: torneranno gli eventi in streaming, i Campfire su tutto il territorio nazionale, la media partnership con Rai, il Programma Off digital e dal vivo.

Il Comunicato dell’organizzazione spiega la decisione delle limitazioni all’evento e l’accoglienza riservata : 

“Quasi un anno fa abbiamo detto che avremmo provato, con coraggio e prudenza, a rispondere alla nostra storia, realizzando anche nel 2021 una manifestazione rappresentativa di tutte le categorie che rendono il Festival così unico e partecipato: questo voleva dire darvi risposte esaustive ed esaurienti nei tempi corretti. E non siamo riusciti in questo intento. […] Abbiamo così elaborato la proposta di un padiglione che – nel nostro progetto – fosse adiacente ad altre aree connesse al fumetto e soprattutto ad uno dei punti principali di accesso alla manifestazione di quest’anno, con il suo hub di accoglienza e il suo parcheggio da 2200 posti auto.”

https://www.instagram.com/luccacomicsandgames/

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: