Futsal: spettacolo infrasettimanale

E’ subito tempo di rigiocare: è andato in scena il turno infrasettimanale, valido per la seconda giornata del massimo campionato di serie A di calcio a 5.

La Feldi Eboli fa sua la gara interna contro il Futsal Pescara col risultato di 5 a 2. Una gara rimasta in bilico fino a metà della  seconda frazione, ma poi indirizzata per i ragazzi di mister Serginho, grazie anche a un doppio Bissoni.

Primo acuto dell’Olimpus  Roma, che supera la L84, 3 a 1 con doppietta di Grippi e goal di Guedes. Vittorie esterne per la Syn-Byos Petrarca (2-1) sul campo della Vitulano Drugstore Manfredonia (decisiva la doppietta di Parrel); della Sandro Abate Avellino sul terreno della Todis Lido di Ostia (4 a1) ma soprattutto del Cormar Polistena, che espugna il parquet della Came Dosson col punteggio finale di 3 a 1.

Riscatto del Meta Bricocity Catania, che ha travolto al PalaCatania, il Real San Giuseppe di mister Tarantino. Una gara mai messa in discussione per i ragazzi guidati da mister Ramiro Lopes, che si sono imposti per 7 a 1.

Chiudono la giornata, lo spettacolare e combattuto pari (4 a 4) tra Napoli e Ciampino Aniene, e la vittoria sofferta dell’Italservice Pesaro sul campo del Opificio 4.0 CMB Matera (5 a 4), domato grazie all’autogoal di Hrkac.

Foto Divisione Calcio a 5_Paola Libralato – Articolo a cura di Roberto Martin – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: