Futsal : Bentornata Serie A

E’ finalmente ricominciato il massimo campionato di serie A, della Divisione Calcio a 5. Un campionato che già si preannuncia avvincente, con ben 16 squadre ai nastri di partenza, un segnale importante rispetto ai numeri ridotti delle scorse annate.

Il primo week end di gare, ha avuto inizio Venerdì 8 ottobre, con la vittoria casalinga della Sandro Abate Avellino, che si è imposta in un avvincente match, all’Olimpus  Roma.

Una gara al cardiopalma quella andata in scena sul parquet di Avellino, che in epilogo ha visto negli ultimi due minuti di gioco, prima il pareggio ospite di Chimanguinho, e poi il gol vittoria dei padroni di casa sul fil di sirena, realizzato da Dal Cin.

Anche i campani del Real San Giuseppe, hanno fatto tesoro del fattore campo, domando il Vitulano Drugstore Manfredonia, col classico risultato di 2 a 0, con le marcature di Micheletto e Patias. Il Syn-Bios Petrarca supera col punteggio di 4 a 2, la Came Dosson, grazie alla doppietta di Parrel, e alle reti di Jefferson e Rafinha.

Inutile per gli ospiti di mister Sylvio Rocha, la doppietta di Belsito. Esordio vincente per la debuttante L84, che con i goal di  Josiko e Podda, si impone all’Opificio 4.0 CBM Matera di mister Nitti, in rete col solo Stazzone.

Parte col piede giusto, anche il Ciampino Aniene, che supera tra le mura amiche il Meta Catania Bricocity col punteggio di 8 a 3. Mattatori di giornata De Wilde e Salla per i padroni di casa, mentre per i catanesi, Matamoros autore di una bella tripletta.

Corsara la Feldi Eboli, che si è imposta 4 a 2  sul campo della Comar Polistena, mentre il Futsal Pescara, batte col risultato minimo (1 a 0), il Todis Lido di Ostia, grazie a una rete di Murilo.

Infine nel posticipo di domenica, è andato in scena alla Emilia Romagna Arena  il big match di giornata, con  i campioni in carica dell’Italservice Pesaro vincitori sul Napoli di mister Basile e del neo campione del mondo portoghese Bruno Coelho.

Bella gara di entrambe le formazioni, decisiva come sempre la cinicità dei campioni, bravi a capitalizzare tutte le opportunità e a chiudere il discorso con un rotondo 3 a 0, già nella prima frazione.

Le reti sono state ad opera di Canal e Borruto (doppietta).

@Foto Paola Libralato_Divisione Calcio a 5 – Articolo a cura di Roberto Martin – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: