Champion’s League: Tonfo Barcellona, Cr7 dá la rimonta allo United

Il Manchester United ribalta il Villarreal grazie a Cr7, succede tutto nella ripresa quando al decimo circa Paco Alcacer porta i sottomarini gialli in vantaggio, passano pochi minuti ed Alex Telles con un tiro al volo dal limite su passaggio su punizione di Bruno Fernandes trova il pari che poi diventa rimonta quando in pieno recupero Cristiano Ronaldo su assist di Lingard trova i tre punti.

Il Bayern Monaco disintegra la Dinamo Kiev, al ventisettesimo siamo già 2-0 per la doppietta del solito Lewandowski, il primo su rigore mentre il secondo di ottimo assist di Müller; al ventesimo circa Gnabry triplica e poi Sanè e Choupo-Moting chiudono il pokerissimo.

Vince di misura l’Atalanta contro lo Young Boys, basta un gol di Pessina a venti minuti dal termine circa trova il gol vittoria dopo che nel primo tempo era stata annullata una rete ai nerazzurri che perdono per infortunio Gosens.

Lo Zenit distrugge il Malmoe, i russi ne fanno quattro, Claudinho sblocca al nono, al quarto della ripresa Kuzyayev trova il raddoppio, poco dopo gli svedesi restano in dieci per il rosso ad Ahmedhodzic ed i padroni di casa ne approfittano con le reti di Sutormin e Wendel.

Il Benfica affonda di nuovo il Barcellona che è sempre più in crisi, un super Nunez la sblocca al terzo poi nella ripresa Silva e poi nel finale ancora Nunez su rigore chiude la gara, c’è tempo solo per l’espulsione di Garcia dei catalani, ora il tecnico blaugrana Koeman è a forte rischio esonero.

 

La Juventus in piena emergenza in attacco ha la meglio di misura sul Chelsea, un gol di Chiesa ad inizio ripresa basta a decidere la gara con i londinesi che non riescono a reagire.

Il Salisburgo batte il Lille di rigore, cinque rigori in due gare per gli austriaci, Adeyemi realizza una doppietta su penalty a dieci dal termine del primo tempo e ad inizio ripresa, poi Ylmaz su punizione con annesso errore del portiere dà ai francesi la possibilità di recuperare ma non si concretizza il pari.

Pareggio tra Wolfsburg e Siviglia, tedeschi in vantaggio con Steffen ad inizio ripresa ma nel finale Guilavogui stende in area Lamela meritandosi il secondo giallo e quindi il rosso e Rakitic su rigore trova il gol che rimette la situazione in equilibrio.

RISULTATI:

Manchester United-Villarreal 2-1

Atalanta-Young Boys 1-0

Juventus-Chelsea 1-0

Zenit-Malmoe 4-0

Bayern Monaco-Dinamo Kiev 5-0

Benfica-Barcellona 3-0

Salisburgo-Lille 2-1

Wolfsburg-Siviglia 1-1

 

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti-SportPress24

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: