Serie A: L’Empoli espugna la Sardegna Arena, Le Pagelle

L’Empoli vince a Cagliari una partita combattutissima con tante occasioni da una parte e dall’altra, hanno la meglio i toscani alla mezz’ora con Di Francesco anche grazie ad una deviazione di Ceppitelli che spiazza Cragno, incolpevole.

I sardi reagiscono con una prova strepitosa di Keita Balde, che colpisce un palo, e Nandez, anche Joao Pedro fa un’ottima gara, ma gli uomini di Andreazzoli continuano a spingere e non si difende nonostante il vantaggio esterno.

Continuano a piovere occasioni da entrambe le parti ma soprattutto dagli ospiti che trovano il raddoppio con il neo entrato Stulac che inventa un gran destro da fuori che si infila sotto l’incrocio dove nemmeno un Cragno fenomenale può arrivare.

Super parata proprio di Cragno sul gran destro di Zurkowski, passano pochissimi secondi e Di Francesco fa un sombrero su Marin e poi scarica un destro al volo che finisce alto; continua ad attaccare la squadra ospite nonostante il doppio vantaggio.

Henderson da metà campo vede Cragno fuori dai pali e prova a sorprenderlo con un gran tiro che colpisce in pieno la traversa, passa pochissimo e Bajrami appena entrato colpisce il palo ampliando la crisi dei sardi.

CAGLIARI-EMPOLI 0-2

CAGLIARI (4-4-2): Cragno 7; Walukiewicz 5 (70’ Caceres 5.5), Ceppitelli 5 (85’ Pavoletti sv), Carboni 5 (46’ Godin 6), Lykogiannis 6 (77’ Gaston Pereiro sv); Nandez 7, Deiola 5 (46’ Strootman 5), Marin 5.5, Dalbert 6; Joao Pedro 6.5, Keita 6.5.

A disposizione: Radunovic, Aresti, Altare, Bellanova, Oliva, Grassi, Farias.

All: Mazzarri.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario 6.5; Stojanovic 6.5 (64’ Ismajli 6), Romagnoli 6, Viti 7, Marchizza 6.5; Zurkowski 6.5, Ricci 6.5 (64’ Stulac 7), Henderson 6.5; Haas 6 (83’ Asllani sv); Di Francesco 7 (83’ Bajrami 6.5), Pinamonti 6.5 (87’ La Mantia sv).

A disposizione: Furlan, Baldanzi, Ekong, Luperto, Parisi, Mancuso, Cutrone.

All: Andreazzoli.

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti-SportPress24

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: