Roma-Sassuolo 2-1, El Shaarawy fa esplodere l’Olimpico al 91′: Mourinho è ‘Special 1000’ – Le Pagelle

Splendido match tra Roma e Sassuolo. Finisce 2-1 per i giallorossi dopo un finale pazzesco che ha visto un botta e risposta continuo. Al 94′ gol annullato a Scamacca per fuorigioco, e i giallorossi possono festeggiare il momentaneo primo posto in classifica.

Al gol della vittoria firmato da El Shaarawy anche Mourinho parte dalla panchina esultando e correndo verso la Curva Sud.

Entrambe le squadre si sono rese pericolose fino alla fine definendo un match equilibrato e con molte emozioni.

LA PARTITA

A pochi secondi dall’inizio Abraham trova subito un tiro in porta, ma c’è la posizione in fuorigioco.

Al 26′ viene annullato un gol a Berardi per fuorigioco di Raspadori ad inizio azione. Al 33′ Abraham su cross di Karsdorp sfiora il palo. 4′ dopo arriva l gol del vantaggio dei giallorossi: Pellegrini da punizione serve Cristante sul primo palo che batte Consigli e segna l’1-0.

Al 57′ i neroverdi trovano il gol del pareggio con Berardi che si libera sulla destra con una bella giocata e mette palla dentro per Djuricic che non la colpisce benissimo ma segna comunque.

Passano 2′ e la Roma reagisce subito: Abraham colpisce il palo dopo il tiro respinto a Pellegrini. Al 63′ sempre al capitano giallorosso viene deviato un tiro in porta da Chiriches.

Al 68′ miracolo di Rui Patricio sul tiro di Berardi, visto da Boga in ripartenza, che rimane libero sulla destra. Al 73′ Pellegrini trova un’altra bella azione, salta di nuovo due difensori in area ma il pallone finisce poco più alto della traversa.

Finale pazzesco tra le due squadre.

A 10 minuti dalla fine altro miracolo del portiere giallorosso su Boga.

A 3′ dal 90′ Traorè colpisce un palo da fuori area. Al primo minuto di recupero El Shaarawy regala la vittoria alla Roma con un tiro a giro che colpisce prima il palo e poi entra in rete su assist di Shomurodov che gli posiziona la palla per il gol. Al 94′ Scamacca trova il gol del 2-2 ma viene annullato per fuorigioco, e la Roma va in testa alla classifica insieme a Napoli e Milan.

IL TABELLINO E LE PAGELLE DI ROMA-SASSUOLO

ROMA (4-2-3-1):

RUI PATRICIO 7.5: Decisivi gli interventi su Berardi fin dall’inizio, prima dopo 12 minuti, e poi al 27′ anche se l’azione viene fermata per fuorigioco di Raspadori ad inizio azione. Provvidenziale la parata sull’azzurro al 68′. Al 79′ di nuovo miracolo su Boga che parte sulla sinistra e arriva al tiro davanti alla porta.

KARSDORP 6: Ottima visione di gioco sul ‘quasi assist’ ad Abraham al 33′. Decisivo l’intervento sul passaggio a Boga che aveva campo libero per avanzare e rendersi pericoloso. Sulla fascia cerca sempre di rendersi pericoloso.

DALL’89’ REYNOLDS S.V.

MANCINI 6: Contro Raspadori non ha vita facile, ma riesce a fermare i tentativi di inserimento. Un po’ di sofferenza c’è. Poi nella ripresa c’è Scamacca, ma, anche se non da subito, è riuscito ad adattarsi.

IBANEZ 6: Comincia bene, poi cala. Erroraccio a metà primo tempo che rischia di far segnare il Sassuolo. Col tempo rialza i ritmi. Viene ammonito a fine primo tempo. Decisivo il salvataggio sul tiro di Boga.

VINA 5.5: Arriva da trasferte e un mezzo infortunio, e un po’ di stanchezza si vede. Non chiude bene il cross di Berardi sul gol di Djuricic, ma per il resto non lascia molti spazi. All’82’ trova un tiro respinto da Consigli con la palla che rimane sulla linea di porta prima della spazzata di Rogerio.

CRISTANTE 7: Al 37′ firma il gol del vantaggio inserendosi in area sul primo palo su assist di Pellegrini da punizione. Nella ripresa fatica a coprire i giocatori avversari proprio nei momenti più delicati, ma in generale se la cava.

VERETOUT 6: Gestisce il centro campo e si trova contro Djuricic e Frattesi. Nel primo tempo resiste bene, ma nel secondo deve fare più attenzione. Ha abbassato un po’ il livello in questa partita che comunque non era facile.

DAL 74′ CARLES PEREZ S.V.

ZANIOLO 6: Ci mette fisico e tanta forza di volontà. Spesso è impreciso e non si rende molto pericolose, c’è ancora da migliorare ma di lavoro ce n’è e si vede.

DAL 74′ SHOMURODOV 6.5: Entra solo nel finale, ma è decisivo con l’assist sul gol vincente di El Shaarawy.

PELLEGRINI 7: L’assist su Cristante da punizione per il gol dell’1-0 è perfetto. Al 57′, subito dopo il gol dell’1-1, parte in contropiede  trovando un tiro diagonale ma Consigli reattivo respinge. Al 63′ si inserisce in area liberandosi di due giocatori ma il suo tiro viene deviato da Chiriches. Al 73′ trova un’altra giocata pericoloso ma spedisce il pallone di poco alto sopra la traversa.

MKHITARYAN 6: Non è decisivo, partecipa all’attacco ma non fa le solite giocate. Buono il contropiede che porta al palo di Abraham.

DAL 70′ EL SHAARAWY 7: É lui l’uomo decisivo del match. Al primo minuto di recupero Shomurodov la tocca posizionandogli la palla e il Faraone con un tiro a giro copisce il palo e manda la palla in rete.

ABRAHAM 6.5: Appena cominciata la partita manda subito il pallone in porta, ma nel frattempo si alza la bandierina del fuorigioco. Al 34′ sfiora il gol di vantaggio su cross di Karsdorp anticipando Chiriches ma non inquadra lo specchio della porta di pochissimo. Pochi minuti dopo guadagna la punizione che ha portato all’1-0. Colpisce un palo al 59′ dopo il tiro respinto a Pellegrini.

ALLENATORE, MOURINHO 7.5: Questa partita è il miglior modo per festeggiare la 1000ª da allenatore. Il match è stato combattuto fino alla fine, la Roma ha sofferto in certe occasioni, ma si è anche resa pericolosa non mollando mai. Poi la corsa sotto la Curva Sud al gol di El Shaarawy al 91′.

A disposizione: Fuzato, Smalling, Reynolds, Kumbulla, Calafiori, Villar, Bove, Carles Perez, Zalewski, Shomurodov, Borja Mayoral.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6, Toljan 6, Chiriches 6, Ferrari 5.5, Rogerio 5.5; Frattesi 6 (dall’84’ Ayhan s.v.), M. Lopez 6; Berardi 6.5 (dal 77′ Defrel s.v.), Djuricic 7 (dall’84’ Traorè s.v.), Boga 6.5 (dall’89’ Kyriakopoulos s.v.); Raspadori 6 (dal 46′ Scamacca 6.5). Allenatore: Dionisi 6.5.

A disposizione: Satalino, Pegolo, Goldaniga, Peluso, Muldur, Oddei, Henrique.

GOL: 37′ Cristante (R), 57′ Djuricic (S), 90+1′ El Shaarawy (R).

AMMONITI: Chiriches (S), Ibanez (R), Cristante (R).

ESPULSI:

Foto in Copertina da Twitter (AS Roma) – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: