Il Giappone non ospiterà il Mondiale per club: ora alla FIFA serve un piano B

Sono passate le Olimpiadi e le Paralimpiadi, e le polemiche sono state molte.

Il Giappone ha ufficialmente comunicato alla Fifa che rinuncia ad organizzare il Mondiale per club 2021.

La competizione si sarebbe dovuta svolgere dal 9 al 19 dicembre.

Alla base della decisione c’è la pandemia che nel Paese provoca ancora diverse restrizioni, tra cui l’impossibilità per il pubblico di assistere alle partite e quindi di generare introiti per gli organizzatori.

Quindi ora la Fifa, prima di varare il Mondiale per club a 24 squadre, dovrà trovare velocemente un piano B per salvare l’edizione 2021 della competizione oppure sarà costretta a cancellare il torneo che nelle ultime due edizioni si è svolto in Qatar.

Foto in Copertina dal Web – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: