Site icon SportPress24

Golf, Open d’Italia 2021: Vince il danese Højgaard, gli italiani in coda

Nicolai e Rasmus Højgaard Twitter

Foto da Twitter @RasmusLegion

Si è conclusa la scorsa domenica, con la vittoria del ventenne danese Nicolai Højgaard, l’Open d’Italia 2021 al “Marco Simeone”, campo che ospiterà la Ryder Cup 2023 in Italia.

Il vincitore tra l’altro è il  fratello gemello del vincitore dell’Open Omega in Svizzera della scorsa settimana, ovvero Rasmus Højgaard generando di fatto un primato in quanto mai era capitato nella storia del golf che due gemelli vincessero due tornei del Tour Europeo.

Nicolai ha vinto il torneo presentandosi quasi a sorpresa, su invito del presidente della Federazione Franco Chimenti e già dal primo giro iniziato il 3 settembre sì è subito distinto, sebbene il risultato finale non sembrasse così scontato.

Era già sul podio alla fine del “Moving Day” e gli avversari erano tutti campioni del ranking europeo, presenti moltissimi golfisti italiani, peccato che dei quattro azzurri rimasti in gara nessuno di loro si sia piazzato sul podio, note positive per solo Francesco Laporta che ha concluso il torneo in quarta posizione seguito a ruota da Edoardo Molinari in quinta posizione.

Continua invece la caduta di Francesco Molinari che non convince anche in questo torneo finendo 52°, meglio Migliozzi che conclude 34°.

Il tempo stringe e presto si avranno i nomi degli ultimi 3 golfisti europei che partiranno per la Ryder Cup 2021 negli USA.

Foto di copertina da Twitter @RasmusLegion (Profilo Ufficiale di Rasmus Højgaard) – Articolo a cura di Gianluca Murano – Sportpress24.com

Exit mobile version