Qatar 2022, rivoluzione USA : saranno 26 i giocatori in rosa

L’allenatore degli Stati Uniti Gregg Berhalter andrà con un elenco più ampio per affrontare tre partite stipate in un arco di sette giorni quando le qualificazioni per la Coppa del Mondo 2022 inizieranno a settembre.

Il general manager Brian McBride ha dichiarato mercoledì che la squadra nazionale maschile degli Stati Uniti porterà almeno 26 giocatori, tre in più di quelli che possono vestire per ogni partita. Ciò fornirà una certa flessibilità agli Stati Uniti con il programma serrato sia per i viaggi che per i giochi.

“Possiamo portare i giocatori nel roster per un secondo gioco che non faceva parte del primo gioco”, ha detto McBride.
“E poi aggiungi l’aggiunta nell’aspetto COVID, si spera che colpisca il legno che non ha un effetto o non tiene conto del nostro processo decisionale. Ma tutte queste cose puntano sicuramente ad avere una squadra più numerosa possibile”.

Gli Stati Uniti giocano il Canada a Nashville al Nissan Stadium, sede dei Tennessee Titans della NFL, il 5 settembre prima di andare a San Pedro Sula per una partita contro l’Honduras l’8 settembre.

Sono tre partite di qualificazione nell’arco di sette giorni in tre paesi diversi.

Nashville è stato scelto per la partita casalinga solitaria degli americani nelle qualificazioni di settembre per aiutare a rendere un po’ più facile il viaggio dall’Europa e per entrambe le partite in trasferta. Il centrocampista Tyler Adams, che gioca per l’RB Lipsia in Germania.

Dopo la terza partita, i giocatori statunitensi arriveranno a Miami il 9 settembre, per poi tornare nei loro club.

Christian Pulisic ha un po’ di pausa con la sua prima partita di ritorno con il Chelsea in Premier League, in casa contro l’Aston Villa, rinviata alle 17:30. calcio d’inizio l’11 settembre. Ma il centrocampista Brenden Aaronson non sa ancora quando sarà la sua partita per l’RB Salzburg allo Swarovski Tirol quel fine settimana.

Tutto ciò ha reso Nashville, che punta a essere tra le città degli Stati Uniti che ospitano la Coppa del Mondo 2026, una buona location per i giochi di settembre.

“Fa parte del design”, ha detto McBride. “Quindi penso che ciò che stiamo facendo sia guardare a tutte le diverse variabili”.

McBride e la U.S. Soccer Federation hanno portato a Nashville i trofei della CONCACAF Gold Cup e della CONCACAF Nations League per aiutare a promuovere la qualificazione del 5 settembre al Nissan Stadium in relazione a una partita della squadra MLS di Nashville.

I giocatori correranno di nuovo le miglia frequent flyer per altre tre qualificazioni a ottobre, quando gli Stati Uniti ospiteranno la Giamaica ad Austin, in Texas, il 7 ottobre e il Costa Rica a Columbus, in Ohio, il 13 ottobre intorno alle qualificazioni del 10 ottobre a Panama.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: