Formula 1, Kimi Raikkonen si ritira: “Questa sarà la mia ultima stagione”

Ora è ufficiale: Kimi Raikkonen lascia la Formula 1 a fine stagione.

Il pilota finlandese si ritirerà dopo il GP di Abu Dhabi, a 42 anni (che compirà ad ottobre) dopo 20 anni esatti dal suo debutto con 19 stagioni disputate.

Sauber, McLaren, Ferrari (con cui si è laureato Campione del Mondo nel 2007, l’ultimo a riuscirci per ora), Lotus e Alfa Romeo, sono le Scuderia in cui ha corso.

Nella sua carriera ha conquistato 21 vittorie (l’ultima ad Austin nel 2018), 103 podi e 18 pole position (di cui l’ultima a Monza sempre nel 2018).

In un post su Instagram, ha scritto: “Questo è quanto. Questa sarà la mia ultima stagione in Formula 1. Ho preso questa decisione durante lo scorso inverno. Non è stata facile, ma dopo questa stagione sarà tempo di cose nuove per me. Anche se il campionato è ancora in corso voglio ringraziare la mia famiglia, tutti i miei compagni, tutti coloro che hanno preso parte alla mia carriera nelle corse e specialmente voi fan, che mi avete supportato per tutto questo tempo. La mia esperienza in Formula 1 potrà giungere al termine, ma c’è tanto di più nella vita che voglio provare e godermi. Ci si vede in giro! Sinceramente, Kimi”.

Il CEO della F1, Stefano Domenicali, ha salutato così Raikkonen: “Kimi è una parte incredibile del nostro sport, un amico personale e un vero campione. Ho avuto il privilegio di lavorare con lui in Ferrari e di conoscere la persona fantastica che è. Ci mancherà a tutti, lui e il suo stile unico. Auguriamo a lui e alla sua famiglia il meglio per il futuro”.

Foto in Copertina da Twitter – Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com
Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: