Calcio Femminile, esordio svagato per la Lazio. Brinda la Samp con i suoi primi tre punti storici

Amaro esordio per la Lazio Women di Carolina Morace che lascia i tre punti alla nuovissima Samp nata appena due mesi fa dall’acquisizione del titolo sportivo della Florentia.

Probabilmente le ragazze biancocelesti hanno pagato l’emozione della serie A ritrovata dopo 8 anni, certo è che ci si aspettava qualcosa in più dalle padrone di casa. Pronti via, ed è subito Samp con le diavolerie di Martinez che apre le danze con un gol di bella fattura tecnica. La Lazio non punge, sembra anestetizzata, solo la capitana Martin ci prova, colpendo una traversa da fuori area su errore della difesa blucerchiata.

Ma le occasioni sono di marca genovese, e il corso della gara non muta nemmeno nel secondo tempo. Infatti, il raddoppio di Rincon con una bomba da fuori certifica la superiorità doriana. La Lazio non molla, ed è questa la nota positiva per la Morace, e dimezza lo svantaggio con Castiello con un preciso tiro sotto la traversa.

Le biancocelesti ci provano, ma le energie sono al lumicino e le doriane portano a casa la vittoria senza più patemi. Vittoria meritata e feste per la Samp che, al suo esordio assoluto in A, pone la sua candidatura per un buon campionato.

La Lazio si lecca le ferite e dovrà rimboccarsi le maniche per evitare approcci così sbadati. Carolina Morace saprà dove intervenire.

Foto SS Lazio – Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: