Mbappè, Messi ‘confida’ ai suoi amici : “Resterà con noi”

Lionel Messi è ora un tipico calciatore del Paris Saint-Germain. Giovedì 11 agosto la superstar del calcio mondiale è apparsa ufficialmente davanti ai rappresentanti della stampa e ha parlato della sua importante decisione di lasciare il Barcellona.

Infatti, l’ambasciatore dell’Argentina in Francia, Leonardo Constantino, era presente e molto emozionato che Messi “diventa il grande ambasciatore dell’Argentina a Parigi.

“È motivo di orgoglio. Una grande gioia per tutti e un grande shock. “Siamo fortunati ad avere il miglior calciatore del mondo a Parigi”.

La Federcalcio argentina (AFA) ha dedicato al capitano della propria nazionale un commovente video, dal titolo “Arriba campeon”, mentre l’ex preparatore atletico dell'”Albiseleste”, Elvio Paoloroso, ha commentato:

“Il Paris Saint-Germain è una squadra piena di stelle, una delle migliori in questo momento. Sono la squadra ideale. Ideale per il resto della carriera di Messi che troverà un allenatore argentino, Mauricio Pochettino, che lo faciliterà”.

Da parte sua, il connazionale ed ex compagno di squadra di Messi, Javier Mascherano, ha dato un’altra dimensione:

“Guardare il Barcellona senza di te non sarà più lo stesso. Si apre un nuovo capitolo e non c’è dubbio che lascerai il tuo segno indelebile ovunque andrai”.

“Arriva e fa una rivoluzione a Parigi. “Messi e il giorno del n. 10” titola il quotidiano “Ole”… A circa 11.000 chilometri dalla Francia, la stampa argentina dedica le prime pagine al trasferimento di Lionel Messi al Paris Saint-Germain.

I corrispondenti delle reti televisive del Paese, a Parigi e Barcellona, ​​hanno approfondito la questione, mentre per le strade di Buenos Aires tutti commentano il trasferimento dei sei volte detentori del “Pallone d’Oro”.

“Ha raggiunto la fine di un ciclo a Barcellona ed è un bene per lui avere nuovi orizzonti. “Merita il meglio perché è il miglior giocatore del mondo”, ha detto ad AFP Jose Ituria, un operatore sanitario di 60 anni, dandogli una nuova prospettiva di vita mentre è circondato da altre stelle del calcio. Fa bene a lui e alla squadra”.

Un duro colpo per le aspirazioni di squadre come il Real Madrid, che pensavano che l’arrivo del sei volte vincitore del Balon D’Or al Parc des Princes potesse facilitare il trasferimento del giovane attaccante e vincitore del Mondiale 2018 con la Francia.

La continuità di Mbappe al club, dopo quello che ha rivelato il loro presidente, sembra essere tutt’altro che assicurata. Una sensazione che Leo Messi avrebbe confermato alle persone della sua cerchia ristretta.

Secondo il giornalista Siro Lopez a ‘COPE’, il nuovo protagonista del PSG ha rivelato ai suoi amici intimi che Al-Khelaifi gli ha garantito che Mbappe farà parte del club per la prossima campagna 2021/22.

Di conseguenza, quelli del Parc des Princes avranno la certezza di avere, almeno per una stagione, una forza d’attacco di cui sono fatti i sogni, con la quale sperano di mettere finalmente le mani sull’ambito trofeo della Champions League.

Foto da Twitter 
Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
manos staramopoulos
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: