Premier League in lutto: morto Terry Cooper. La leggenda aveva 77 anni

La leggenda del Leeds United Terry Cooper, parte integrante del periodo di maggior successo nella storia del club, è morto all’età di 77 anni.

Ha anche segnato il gol che ha sancito il primo grande trofeo nella storia del Leeds United quando ha segnato la vittoria contro l’Arsenal nella finale di Coppa di Lega 1968 a Wembley.

Il Leeds United piange la scomparsa di un’altra leggenda del club dopo la morte di Terry Cooper all’età di 77 anni.

Cooper è stato una parte fondamentale della squadra vincente di Don Revie negli anni ’60 e ’70, segnando il gol che ha sigillato il primo trofeo importante del Leeds quando ha segnato la vittoria contro l’Arsenal nella finale di Coppa di Lega 1968.

I tributi a Cooper, che ha fatto più di 350 presenze con il Leeds, sono arrivati ​​sabato sera, con il presidente del club Andrea Radrizzani che ha twittato che “le mie preghiere sono con la sua famiglia”.

Cooper ha goduto di una carriera di 13 anni a Elland Road durante i quali ha collezionato 351 presenze e ha vinto una serie di riconoscimenti tra cui il titolo di First Division, la FA Cup e due Inter-Cities Fairs Cup.

Ha anche segnato il gol che ha sancito il primo grande trofeo nella storia del Leeds United quando ha segnato la vittoria contro l’Arsenal nella finale di Coppa di Lega 1968 a Wembley.

Dopo aver iniziato come ala sinistra veloce, Cooper è stato trasformato da Don Revie in un terzino sinistro predone, aggiungendo una nuova dimensione alla posizione che è ancora prevalente fino ad oggi.

La sua collaborazione con Eddie Gray di fronte a lui sulla fascia sinistra era particolarmente temuta, con Cooper che guadagnerà 20 presenze con l’Inghilterra, giocando nella Coppa del Mondo del 1970.

Un pilastro della squadra vincente di Revie, si sarebbe fratturato una gamba poco prima della finale di FA Cup del 1972 che lo ha tenuto fuori dai giochi per 20 mesi e avrebbe faticato a mantenere il suo posto nella squadra di Leeds al suo ritorno.

Dopo il suo periodo a Elland Road, Cooper ha avuto incantesimi al Bristol City, al Bristol Rovers e al Doncaster Rovers, prima di passare alla gestione dove ha preso la direzione di entrambi i club di Bristol e ha avuto periodi nelle panchine di Exeter City e Birmingham City.

Anche lo skipper di Leeds Liam Cooper ha pubblicato un messaggio.

“Devastante sentirlo! Una leggenda del nostro grande club. Inviamo tutto il nostro amore alla famiglia di Terry. Che tu possa riposare in pace”.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
manos staramopoulos
Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: