Serie A, tifosi allo stadio: solo la Juventus può avere il 50% del pubblico

Si avvicina sempre di più la prossima stagione di Serie A e il governo ha stabilito le regole per la riapertura, anche se parziale, degli stadi al pubblico.

Gli impianti sportivi potranno avere il 50% della capienza e i tifosi per entrare dovranno avere il green pass.

Ma inoltre, come riporta Tuttosport, all’interno del Dpcm varato da Palazzo Chigi è presente anche una norma sul distanziamento che riduce ulteriormente il numero degli spettatori.

E con queste misure solo lo stadio della Juve può garantire la distanza di un metro tra un seggiolino e l’altro. E questo ridurrebbe al 33% la capienza per gli altri stadi, San Siro, Olimpico, Franchi e Maradona…

Questa situazione ha subito innescato la reazione dei tifosi sui social. C’è sia chi la prende sul ‘ridere’, e sia chi non l’ha presa bene, parlando di “regolamento ad hoc” e “campionato falsato”, accusando la Juve e il governo.

Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: