Tokyo 2020: Nessun rinvio, l’Imperatore aprirà i Giochi

Con l’aumento dei contagi delle ultime settimane, rilevati dai tamponi eseguiti sulla popolazione civile e sui team di atleti internazionali in arrivo nel sol levante in occasione dei giochi olimpici di Tokyo 2020, in molti pensavano che ci sarebbero stati dei rinvii precauzionali.

Invece sorprendentemente, questa mattina l’agenzia di stampa legata alla casa Imperiale giapponese ha comunicato l’intenzione dell’Imperatore Naruhito di aprire personalmente i giochi alla cerimonia d’inizio, come da programma.

Questa notizia certifica che i giochi si svolgeranno regolarmente e che non ci sarà alcun rinvio, sebbene la famiglia imperiale presenzierà solo alla cerimonia d’apertura, inoltre gli impianti che ospiteranno le gare saranno preclusi al pubblico, solo gli atleti e i giornalisti saranno ammessi all’interno.

Non sarà solo l’Imperatore ad essere presente alla cerimonia ma anche i leader di almeno 15 nazioni e rappresentanti di svariate organizzazioni internazionali, numeri per il momento ridotti rispetto alle passate edizioni ma visto il periodo sembra più che comprensibile.

Altra notizia è l’uscita dell’elenco delle nazioni che sfileranno in occasione della kermesse e l’ordine con cui sfileranno: l’Italia sarà 18esima, seguendo l’alfabeto giapponese, mentre seguendo la tradizione la prima a sfilare sarà la delegazione di atleti provenienti dalla Grecia. 

Foto di copertina dal Web – Articolo a cura di Gianluca Murano – Sportpress24.com

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: