LAZIO, Sarri ha scelto il suo Vice: Emre Belözoğlu il ‘Maradona del Bosforo’

La Lazio di mister Maurizio Sarri sta nascondo piano piano, proprio come vuole lui. Delineare i pezzi che formeranno la Lazio del domani, è un lavoro che deve essere fatto con minuziosità e certezza.

Sarri ci ha abituato a questo tipo di lavoro sin dai tempi dell’Empoli, per poi ripetersi al Napoli, al Chelsea e infine alla Juventus. Un allenatore che non lascia nulla al caso, cosi come decidere chi sarà il suo Vice in panchina.

Da fonti certe, gli occhi del tecnico toscano sono ricaduti su una vecchia conoscenza italiana, Emre Belözoğlu ex Inter dal 2001 al 2005. 

Emre Belözoğlu ora allenatore di calcio, era nel mirino della federazione Turca per affiancare Gunes il CT della Nazionale per risollevare le sorti della nazionale ‘rossa’ dopo la grandissima delusione agli Europei, uscita di scena con addirittura zero punti nel Girone A.

Sarri avrebbe contattato Emre Belözoğlu per affiancarlo nella prossima avventura biancoceleste. L’ex giocatore turco ha una grandissima esperienza internazionale e potrebbe far al caso di Sarri e soprattutto dare un ottimo contributo nella preparazione della prossima Europa League. La scelta ‘Lazio’ sarebbe un ottima opportunità per Emre, tanto da declinare l’offerta della su stessa Nazionale per approdare a Roma, nella prima squadra della Capitale.

La carriera da professionista di Emre Belözoğlu inizia nel Galatasaray, dove esordisce a 17 anni nella stagione 1997-1998. In quattro stagioni Emre disputa 155 presenze e segna 21 gol, vincendo 3 campionati turchi (1998, 1999, 2000), 2 Coppe nazionali (1999, 2000), una Coppa UEFA (1999-2000), e una Supercoppa UEFA (2000).

Denominato il ‘Maradona del Bosforo’, Emre Belözoğlu è stato inserito da Pelé nella lista dei 125 migliori calciatori viventi (insieme a Gianluigi Buffon è l’unico della lista ancora in attività).

Una figura importante e fondamentale sulla panchina insieme a Maurizio Sarri, che significherebbe molto nell’ambiente Lazio, non solo in qualità di Vice Allenatore, ma perchè la sua esperienza sarà un fiore all’occhiello per i tifosi biancocelesti.

Articolo in Esclusiva a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: