Champions League, il Chelsea è sul tetto d’Europa. Battuto il City con il gol di Havertz

Il Chelsea è campione D’Europa. Dopo una bellissima partita ricca di emozioni da una parte e dell’altra, passa la squadra di Tuchel conquistando la seconda Coppa dalle grandi orecchie della sua storia. Guardiola recrimina il gioco dei suoi, troppo corti e con giocate individuali che hanno permesso al Chelsea di di gestire tutti gli affondi dei Citizens.

Nella finale tutta inglese di Porto la squadra di Tuchel ha battuto 1-0 il Manchester City grazie a una rete al 42′ di Havertz su perfetta verticalizzazione di Mount. Il City di Guardiola, alla prima finale della competizione, non ha trovato la reazione nella ripresa scontrandosi con l’organizzazione dei Blues.

Manchester City-Chelsea 0-1: il Tabellino del match

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Dias, Stones, Zinchenko; De Bruyne (60′ Gabriel Jesus), Gundogan, Bernardo Silva (64′ Fernandinho); Mahrez, Foden, Sterling (77′ Aguero). A disposizione: Steffen, Carson, Mendy, Aké, Laporte, Cancelo, Eric Garcia, Rodri, Fernandinho, Gabriel Jesus, Aguero, Ferran Torres. Allenatore: Guardiola

CHELSEA (3-4-3): Mendy; Azpilicueta, Thiago Silva (39′ Christensen), Rudiger; James, Kanté, Jorginho, Chilwell; Mount (80′ Kovacic), Havertz, Werner (66′ Pulisic). A disposizione: Caballero, Kepa, Marcos Alonso, Christensen, Emerson Palmieri, Zouma, Ziyech, Kovacic, Gilmour, Pulisic, Hudson-Odoi, Giroud. Allenatore: Tuchel

RETI: 42′ Havertz (C)

AMMONIZIONI: Gundogan (M), Rudiger (C)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 3′ nel primo tempo, 7′ nel secondo tempo

STADIO: Do Dragao

Foto in Copertina dal Web – Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

 

Translate »