Site icon SportPress24

Copa America, in estate il grande calcio sarà in Argentina

copa america

È ormai un dato di fatto, quasi tutti in Sud America ma anche in Spagna, che l’organizzazione della Copa America di quest’anno può essere detenuta solo dall’Argentina, che coprirà le partite programmate in Colombia, come co-organizzazione. nazione.

L’evento top in America Latina, che dovrebbe iniziare il 13 giugno, passerà esclusivamente nelle mani dell’Argentina, poiché la Colombia sta affrontando problemi con la gestione del coronavirus e le agitazioni sociali degli ultimi giorni.

Nei giorni scorsi il governo colombiano ha anche provato a dimostrare a CONMEBOL di essere in grado di ospitare il torneo, ma è già stato deciso di non ospitare partite nei suoi stadi. Quindi il calo della situazione in Colombia combinato con lo scoppio del coronavirus nel paese porta cambiamenti in Copa America.

Il governo del paese è stato persino costretto a richiedere un rinvio dell’evento a novembre, che alla fine non è stato accettato da CONMEBOL. (Equivalente alla Confederazione Europea)

La Federcalcio latinoamericana, dopo aver prima ringraziato il governo colombiano per il suo interesse, ha annunciato che le partite che si sarebbero tenute lì sarebbero state ambientate altrove.

Dov’è questo altrove? In Argentina che è stato il co-organizzatore insieme alla Colombia.

Tuttavia, la situazione in Argentina con la pandemia non è molto … migliore, con l’esempio più tipico dei 20 casi di coronavirus nel River Plate, che l’hanno costretta a giocare con soli 11 giocatori nella sua partita contro l’Independiente Santa Fe, per la Copa Libertadores.

Dov’è questo altrove? In Argentina che è stato il co-organizzatore insieme alla Colombia. Vi ricordiamo che l’evento si apre l’11 giugno e si conclude un mese dopo.

Allo stesso tempo, decine di persone hanno partecipato ieri alla quarta giornata di “sciopero nazionale”, chiedendo cambiamenti, ma anche la fine della violenza della polizia.

Ora, tutto porta al fatto che l’evento di quest’anno si terrà in Argentina, che afferma di essere pronto ad ospitarlo e ad avere successo.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
Exit mobile version