Ancora un arrivederci per Istanbul, la finale Champions a Lisbona o Londra

Una beffa per il secondo anno consecutivo per Istanbul che potrebbe vedersi spodestare il proprio Stadio Ataturk per la finale di Champions League.

Nelle prossime ore la Uefa annuncera’ se confermare la città turca (al quanto improbabile) o ufficialmente il cambio e la nuova destinazione.

L’ipotesi piu’ certa in questo momento e’ quella del ritorno a Lisbona, nello stesso stadio che ha ospitato la Finale Champions lo scorso anno tra il PSG e il Bayern Monaco, il Da Luz del Benfica. Partita giocata a porte chiuse e il trionfo dei tedeschi.

L’altra ipotesi, ma sembra più remota, è quella di Wembley sponsoirizzata dal governo britannico per la finale tutta inglese tra Mancheter City e Chelsea.

La UEFA e il governo inglese non riescono a trovare un accordo equo ed ecco che potrebbe subentrare Lisbona, cosi come fu per la scorsa edizione del 2020. La decisione, comunque è imminente.

Articolo a cura di Stefano Ghezzi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: