La Roma ritrova la vittoria con una manita, 5-0 sul Crotone – Le Pagelle

La Roma dopo 4 giornate e quasi un mese ritrova la vittoria, e lo fa segnando la manita sul Crotone nella sfida valida per la 35ª giornata di Serie A  e ritornando al settimo posto in classifica che aveva preso momentaneamente il Sassuolo. Il primo tempo finisce 0-0, nella ripresa la doppietta di Borja Mayoral, la doppietta di Pellegrini ed il gol di Mkhitaryan in decidono il risultato, e la partita finisce 5-0

LA PARTITA

Prima parte di gara con la Roma che cerca più volte il gol. Ci va vicino prima con il palo esterno colpito da Mkhitaryan, e poi con la traversa di Borja Mayoral di testa su corner. Per il resto i giallorossi non riescono ad essere concreti contro la difesa avversaria e il primo tempo finisce 0-0.

Ad inizio ripresa Pedro batte la punizione in maniera veloce con la squadra ospite che si distrae completamente, la palla arriva a Mkhitaryan che la mette dentro per Borja Mayoral che segna il gol dell’1-0. Il Crotone prova poi a reagire e comincia a spingere di più, ma non riesce a concretizzare.

Finale incredibile per la Roma che trova 3 gol in 8 minuti: prima in 3 minuti Pellegrini segna il tris: prima al 70′ con un buon controllo su rimessa laterale di Santon e con un tiro a cui non arriva Cordaz, e poi al 73′ dopo un’azione con Pastore e Mkhitaryan che effettua il suo secondo assist in partita. É proprio l’armeno 5 minuti dopo a calare il poker dopo un cross di Karsdorp. Al 90′, prima del fischio finale, Borja Mayoral segna il gol della doppietta e della manita su assist di Zalewski.

Di seguito le pagelle del match:

LE PAGELLE DI ROMA-CROTONE 5-0

ROMA (4-2-3-1):

FUZATO 6.5: Nella prima parte di gara non deve intervenire mai, nella ripresa deve stare più attento, ma nulla di molto pericoloso.

REYNOLDS 5: Inizialmente si riduce a fare il compito con un gioco difensivo dove non cerca duelli. Poi Fonseca chiede di verticalizzare prendendo qualche rischio in più, ci prova ma è sempre in difficoltà.

DAL 59′ SANTON 6: Un ottimo supporto sulla fascia. Sfiora il gol all’86’ di testa su cross di Pellegrini.

IBANEZ 6: Vince tutti gli 1 contro 1 che trova. É un po’ in difficoltà a riprendere Ounas in ripartenza.

DAL 46′ JUAN JESUS 6: Bene in qualche chiusura, per il resto è tutto gioco ‘classico’.

KUMBULLA 6: Negli scontri con Simy fatica un po’, ma in generale mantiene bene la posizione.

KARSDORP 6.5: Prima parte di gara in cui prova come suo solito a mettere cross pericolosi in area, ma la partita non si sblocca. Nella ripresa, al 78′ mette un bel cross sul secondo palo per Mkhitaryan che segna il gol del 4-0.

DARBOE 6.5: Gioca con molta precisione non sbagliando praticamente nulla né nei controlli palla e né nei passaggi. Recupera palloni e riparte. Un giovane che serve nella formazione della Roma e che promette molto bene.

DALL’80’ BOVE S.V.

CRISTANTE 6: Aiuta sia in attacco che in centrocampo, e da qualche segno di provarci. É spesso abbastanza confuso e non sembra essere molto deciso.

DALL’80’ ZALEWSKI 6: Trova l’assist per Mkhitaryan sul gol del 5-0.

PEDRO 6.5: Primo tempo in cui si rende più volte pericoloso, anche recuperando vari palloni. Ad inizio ripresa bravo a battere la punizione velocemente e lanciando Mkhitaryan lungo sulla fascia opposta, l’armeno mette palla dentro per Borja Mayoral che segna il gol dell’1-0.

DAL 67′ PASTORE 6: Trova subito un bel passaggio per l’inserimento di Borja Mayoral. Decisivo nell’azione del 3-0.

PELLEGRINI 7.5: Nella prima fase di gara ci prova più volte, prima con una conclusione troppo centrale, e poi con un bel passaggio per Pedro che si inserisce ma che non controlla bene la palla. In 3 minuti trova la doppietta. Prima al 70′ raddoppia con un buon controllo palla e un tiro a cui non arriva Cordaz, e poi al 73′ dopo uno scambio tra Pastore e Mkhitaryan che mette palla al capitano della Roma che trova la doppietta personale.

MKHITARYAN 7: Anche lui è molto attivo negli ultimi metri. Prova la girata ma colpisce il palo esterno e poi un sinistro che viene respinto da Cordaz coi piedi. Ad inizio ripresa fa l’assist per Borja Mayoral dopo un passaggio lungo di Pedro su punizione. Al 73′ fa di nuovo assist su Pellegrini che segna il gol del 3-0. Al 78′ trova il gol del 4-0 su assist di Karasorp.

BORJA MAYORAL 7: Colpisce la traversa di testa su corner al 19′. Trova il gol del vantaggio su assist di Mkhitaryan ad inizio ripresa. Al 90′, su assist di Zalewski, segna il gol della doppietta e firma il 5-0.

ALLENATORE, FONSECA 7: Finalmente la Roma torna a vincere dopo 4 giornate, e lo fa con una bella vittoria. Nel primo tempo la squadra non è riuscita a concretizzare, ma nella ripresa cambia tutto con Borja Mayoral, Pellegrini (che ha segnato la doppietta) e Mkhitaryan che calano il poker.

CROTONE (3-5-2): Cordaz 5; Djidji 5, Golemic 5, Magallan 5; Molina 5.5, Messias 5.5, Cigarini 5.5 (dal 72′ Petriccione s.v.), Benali 5.5 (dal 72′ Zanellato s.v.), Reca 5.5 (dal 46′ Rispoli 5); Simy 5, Ounas 5.5 (dall’87’ Riviere s.v.). Allenatore: Cosmi 4.5.

GOL: 47′-90′ Borja Mayoral, 70′ – 73′ Pellegrini, 78′ Mkhitaryan.

Foto in Copertina dal Web – Articolo a cura di Davide Teta

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: