La risposta dei media francesi al Neymar “scomparso”, nella partita contro il City

Naturalmente i media francesi non hanno lasciato in sordina (e giustamente) il pagatissimo brasiliano Neymar, “scomparso” nella seconda semifinale di Champions League contro il Manchester City in Inghilterra. Al momento aveva dichiarato che avrebbe fatto del suo meglio per qualificarsi al Paris Saint-Germain contro il Manchester City. Qualcosa che non ha fatto, mentre in effetti ci sono stati momenti in cui (ancora una volta) è stato provocatorio con le sue azioni.

Quindi ha molto senso che i media lo “trattino” di conseguenza:

Affermano, tra l’altro, che è “scomparso” nel gioco e che “non aveva la capacità di prendere la squadra sulle spalle”.

L’Equipe lo ha valutato 3/10 e ha commentato: “Aveva promesso che sarebbe morto in campo, ma purtroppo era assente. Errori continui, passaggi sbagliati, scelte rischiose. Non poteva fare alcuna differenza con i suoi dribbling, soprattutto contro Walker “.

France Football scrive anche in modo giocoso sul modo in cui Neymar ha gestito la partita. “Era davvero necessario fare 6 contatti con la palla ogni volta che gli veniva in piedi?”

E continua:

“Ha rivelato il suo lato oscuro in modo aperto, poiché voleva fare tutto da solo. Il suo egocentrismo ha portato una brutta fine al gioco mentre cercava di ferire i giocatori del City con i suoi segni. “Portando di nuovo i suoi sentimenti, Neymar è stato devastante”.

Tipico poi il commento di Le Parisien: “Era completamente fuori semifinale. Senza ispirazione, non è mai riuscito a portare su di sé il peso della squadra, come aveva fatto con il Bayern. Deludente. “

Anche l’ex asso del Monaco e del Parigi Jerome Rotten ha criticato Neymar.

“Ci aspettavamo molto di più da lui. Lo biasimerò per alcune cose, ma non solo per lui. Ha bisogno di rivedere alcune cose. Quando non è bravo, devi dirglielo. Il suo rapporto con la squadra deve essere rivisto. “Se vogliono salire di un livello più in alto, dovranno rivedere e lavorare con il suo comportamento”, ha detto, lanciando “chiodi” anche ai membri della squadra “.

Va ricordato a Neymar che ha concordato con il direttore del dipartimento calcio di Parigi, il suo connazionale Leonardo, di rinnovare il suo contratto con i parigini per altri 4 anni, cioè fino al 2026. Quindi un po ‘di pazienza per vedere cosa succederà, come nuovo rapporti dalla Spagna, parlano ancora di un intenso flirt del Barcellona con il calciatore brasiliano …

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
manos staramopoulosp
Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: