Basket: Pillole di Nba, Sfortuna Lakers, soccombe contro i Clippers e dopo LeBron perde di nuovo Davis

Pesante sconfitta per i Lakers nel derby con i Clippers, si fa male dopo appena nove minuti Anthony Davis che si aggiunge alla nuova assenza di LeBron James; per la franchigia di Lue buona prova di Paul George con 24 punti, di Kawhi Leonard con 15 punti, di Ivica Zubac con 14 punti, di DeMarcus Cousins e di Rajon Rondo con 11 punti e di Reggie Jackson e di Marcus Morris con 10 punti.

Per i gialloviola bene i soli Kyle Kuzma con 25 punti e Montrezl Harrell con 14 punti; sottotono la prova di Andrè Drummond e gli altri.

Golden State annienta Oklahoma, per gli Warriors favoloso il solito Steph Curry dei record con 34 punti, per Curry è la partita numero 18 nelle ultime 20 in cui ha realizzato almeno 30 punti; bene anche Mychal Mulder con 25 punti, Andrew Wiggins con 18 punti, Jordan Poole con 14 punti e Kent Bazemore con 13 punti.

Per i Thunder bene Ty Jerome con 23 punti, Darius Bazley con 22 punti e Theo Maledon con 15 punti.

Indiana con orgoglio ribalta Atlanta, per i Pacers ottima prestazione di Caris LeVert con una doppia doppia da 31 punti e 12 assist, di Domantas Sabonis con 30 punti, di T.J. McConnell con 19 punti, di Aaron Holiday con 15 punti, di Doug McDermott con 13 punti e di Oshae Brissett con 10 punti.

Per gli Hawks bene Trae Young con una doppia doppia da 30 punti e 10 assist, Bogdan Bogdanovic con 28 punti, John Collins con 25 punti, il nostro Danilo Gallinari con 15 punti e Clint Capela con 10 punti.

Detroit batte Memphis, per i Pistons bella gara di Chris Joseph con una doppia doppia da 18 punti e 11 assist, di Willie Ellington con 18 punti, di Isaiah Stewart con 15 punti, di Sekou Doumbouya con 14 punti, di Saddiq Bey e di Jahlil Okafor con 13 punti e di Franck Jackson con 11 punti.

Per i Grizzlies bene Ja Morant con 20 punti, Jonas Valanciunas con una doppia doppia da 19 punti e 16 rimbalzi, Jaren Jackson con 17 punti, John Konchar con 11 punti e Brandon Clarke con 10 punti.

Washington la spunta a Toronto per due punti all’overtime, per gli Wizards buona prova di Bradley Beal con 28 punti, di Raul Neto con 25 punti, di Robin Lopez con 24 punti, di Davis Bertans con 14 punti, di Russell Westbrook con una tripla doppia da 13 punti, 17 rimbalzi e 17 assist, che si porta ad una tripla doppia dal record assoluto di Oscar Robertson e di Alex Len con 10 punti.

Per i Raptors bene Pascal Siakam con una doppia doppia da 44 punti e 11 rimbalzi, Gary Trent con 25 punti, Fred VanVleet con 22 punti, Khem Birch con 17 punti e DeAndre’ Bembry con 10 punti.

Dallas annienta Brooklyn, per i Mavericks ottima prestazione di Luka Doncic con una doppia doppia da 24 punti e 10 rimbalzi, di Tim Hardaway con 23 punti, di Dorian Finney-Smith con 17 punti, di Jaylen Brunson con 15 punti, di Dwight Powell con una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi e di Josh Richardson con 10 punti.

Per i Nets non bastano un favoloso Kyrie Irving con 45 punti, Kevin Durant con 20 punti, Jeff Green con 11 punti, Blake Griffin con una doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi e Bruce Brown con 10 punti.

Chicago espugna Charlotte, per i Bulls grande prova di Nikola Vucevic con una doppia doppia da 29 punti e 14 rimbalzi, di Coby White con 14 punti, di Zach LaVine con 13 punti, di Garrett Temple e di Daniel Theis con 12 punti, di Patrick Williams con 11 punti e di Lauri Markkanen con 10 punti.

Per gli Hornets bene P.J. Washington con 24 punti, Malik Monk con 20 punti, Terry Rozier con 12 punti e Cody Zeller con 11 punti.

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: