Haaland, Raiola è chiaro : “Barcellona e Real Madrid? Difficile dire di no”

Che fine farà Erling Haaland? Un po’ di tensione e parecchia incertezza stanno determinando il futuro del talento in forza al Borussia Dortmund.

A tre giornate dalla fine della Bundesliga, il Borussia è quinto a -1 dall’Eintracht Francoforte quarto e se dovesse fallire la qualificazione alla Champions League, potrebbe ricalcolare il progetto che alla base c’è proprio il rinnovo del campione inglese.

I mancati introiti, al termine di una stagione giocata quasi interamente senza pubblico (e di solito i gialloneri riempiono lo stadio a ogni partita di campionato e coppa, incassando, in media, circa 4 milioni di euro a incontro), non possono essere tralasciati e ovviamente determinano anche parte del futuro dei nerogialli.

Haaland fa gola a tanti, troppi club Europei tanto da spingere il suo procuratore, il Guro Mino Raiola, insieme al padre del ragazzo, ha raggiungere la Spagna per parlare con i dirigenti di Real Madrid e Barcellona.

Le parole di Raiola all’AS confermano e gettano preoccupazione a tutto il mondo del Dortmund : “Se arrivano società come Barcellona o Real Madrid, club così grandi con tanta storia, è difficile dire di no…”.

Foto in Copertina dal web – Articolo a cura di Rahman Kice

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: