Dopo Lazio-Milan, quando un giornalista ‘nazionale’ diventa Fazioso e Fastidioso

La Lazio vince, il Milan Perde con un sonoro 3-0, ma Sky non da meriti ai biancocelesti ma solo critiche. Questo è quanto è accaduto ieri durante e dopo la partita andata in scena allo stadio Olimpico di Roma.

Invece di sottolineare, come di solito si fa sempre, la prova vincente della squadra che porta il risultato a casa, si è assistito ad un teatrino davvero poco edificante che dimostra la parzialità ed il tifo anti Lazio della TV di Murdoch.

Purtroppo se le trasmissioni, o la comunicazione, sono dettate dal numero dei tifosi in esse dipendenti siamo alla fine della comunicazione.

La telecronaca abbinata di Caressa e Bergomi è stata faziosa con l’esaltazione alle azioni del Milan e con malcelata paura e forzata verve alle azioni della Lazio.

Scriviamo con cognizione di causa dopo aver ‘visto’ ma soprattutto sentito i vari commenti volti a criticare Orsato e il VAR in occasione del presunto fallo di Leiva che ha portato il raddoppio della Lazio. Quello che vogliamo sottolineare non è il racconto della gara e i presunti errori dell’arbitro, ma è l’ego che i commentatori di Sky hanno dato all’evento sottolineando più e più volte che il gol era da annullare e che il Milan è stato ‘seriamente’ penalizzato.

Il dopo gara è stato un proseguo di lamentele da parte di Ambrosini e del conduttore che hanno dedicato ampio spazio all’azione incriminata.

Ben ha fatto Simone Inzaghi a ricordare a Sky che in occasione dei due gol irregolari del Napoli nessuno ha detto nullo. Anzi addirittura sono sparite le immagini del fallo di mano di Mertens in occasione del secondo gol partenopeo.

Davvero una situazione tragicomica se non fosse che i soldi dei tifosi laziali che ascoltano le varie telecronache valgono ugualmente come quelli dei tifosi rossoneri, partenopei o altri.

Troppo facile fare i paladini del Milan dimenticando, cosa molto strana e in un certo senso anche triste, che la Lazio ha vinto con merito sul campo.

La lotta Champions è vivissima. Sarebbe molto negativo rovinarla con comportamenti da bar dello sport. Tutti i comunicatori della Stampa devono essere più equi. Il tifo fazioso lasciamolo a chi è deputato al caso. Un’emittente ‘Nazionale’ parla alla nazione e non ad una singola città.

Foto in Copertina dal Web 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: