UEFA, guai in arrivo per Ibrahimovic sotto indagine per possibili violazioni del regolamento

Dopo le recenti sospensioni e le sanzioni ricevute da Zlatan Ibrahimovic per la sua condotta altalenante, un’indagine diretta della UEFA si aggiunge alla lista dei problemi del campione svedese.

Un’indagine disciplinare atta a verificare che il regolamento sulle scommesse non sia stato violato da un presunto conflitto di interessi, in quanto l’attaccante del Milan sarebbe co-proprietario del marchio Bethard che offre servizi di informazione e betting sportivo.

Secondo il regolamento UEFA i professionisti che giocano nelle competizioni ufficiali, non devono avere alcun collegamento con questo tipo di aziende, in modo da tutelare il FairPlay e lo sport dall’incubo delle partite truccate.

Come se non bastasse, pare che in molti fossero a conoscenza di questa possibilità già da qualche anno, ma per ragioni ignote non fossero stati resi noti, pertanto la UEFA ha nominato un ispettore etico e disciplinare per fare luce sulla questione.

 

Foto di copertina dal Web

Articolo a cura di Gianluca Murano

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: