Manchester United, per il dopo Woodward si punta su Van Der Sar

Il Manchester United non ha bisogno di guardare lontano per trovare un sostituto per Ed Woodward.

Il 49enne lascerà l’Old Trafford alla fine della stagione, dopo quelli che saranno in gran parte considerati otto anni di fallimento. Woodward ha speso 941 milioni di sterline negli anni del dopo Sir Alex Ferguson, con lo United che ha concluso cinque stagioni su sette senza argenteria.

Per non parlare del suo ruolo nelle nomine di David Moyes, Louis van Gaal e Jose Mourinho che hanno offerto tutti una piccola ricompensa.

Con i fan che mostrano il loro vero potere e la loro anima dopo la decisione della Super League, non c’è tempo migliore per nominare qualcuno con un background calcistico. Qualcuno che possa parlare con i sostenitori.

Entra Edwin van der Sar. L’amministratore delegato dell’Ajax, il 50enne ha svolto un lavoro fantastico nella capitale olandese.

Un ex giocatore dello United – e Premier League, vincitore della Champions League – Van der Sar sa esattamente cosa ci vuole per dirigere una squadra di calcio dal punto di vista dei tifosi.

Nei suoi cinque anni al club, Van der Sar ha mostrato una notevole esperienza nella promozione dei giovani, sviluppando una filosofia dell’Ajax e ha persino assistito al club raggiungere una semifinale di Champions League.

Quando l’Ajax ha venduto Donny van de Beek allo United la scorsa estate, ha scritto una lettera aperta a Woodward, Ole Gunnar Solskjaer e ai fan del club.

Un paragrafo potrebbe anche essere stato nella sua lettera di copertura per questo stesso lavoro.

“Come te, siamo orgogliosi di essere uno dei migliori nello sviluppo del talento e nel dare ai giovani giocatori una possibilità ai massimi livelli”, ha detto. “Si potrebbe dire che la tua nuova stella è l’incarnazione di quell’orgoglio.”

E non credo che la nomina di Van der Sar, se dovesse accadere, sarebbe emotiva. L’olandese ha dato prova di astuzia negli ultimi anni.

Prendi Dusan Tadic. Il serbo ha firmato all’età di 29 anni e ha segnato 76 gol in 142 presenze con il club. Oltre a guidare la sua squadra a un titolo Eredivisie.

Un brav’uomo con importanti legami nel calcio europeo.

Foto in Copertina dal Web
Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
manos staramopoulos
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: