Serie A: La Fiorentina si risveglia ed espugna il Bentegodi, Le Pagelle

La Fiorentina reagisce dopo la disfatta di Reggio Emilia, vincendo a Verona contro i pronostici.

Il Verona prova fin da subito a fare la gara nonostante un turnover che fa riposare Sturaro e Zaccagni e con Veloso infortunato, i Viola d’altronde devono fare a meno dello squalificato Milenkovic e va in panchina Castrovilli acciaccato dalla gara di domenica.

Si arriva quasi allo scadere del primo tempo in perfetta parità finché in pieno recupero viene concesso un rigore per gli ospiti, Vlahovic batte Silvestri e porta così i toscani in vantaggio.

Inizia la ripresa con i padroni di casa che provano a riacciuffarla con l’ingresso di Salcedo al posto di Ilic ma al ventesimo arriva il raddoppio degli uomini di Iachini con l’ex di turno Caceres.

Nel finale i gialloblù accorciano e ci credono fino alla fine grazie al gol proprio di Salcedo ma non basta alla fine il risultato finale premia i toscani.

VERONA-FIORENTINA 1-2

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6.5; Dawidowicz 6, Gunter 5 (24’ st Magnani 6), Dimarco 6; Faraoni 6.5, Tameze 6 (24’ st Sturaro 6), Ilic 5 (15’ st Salcedo 7), Lazovic 5.5 (33’ st Kalinic sv); Barak 5, Bessa 6 (24’ st Zaccagni 6.5); Lasagna 5.5.

A disposizione: Berardi, Pandur, Udogie, Cetin, Ruegg, Colley, Favilli.

All: Juric.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 6.5; Martinez Quarta 6, Pezzella 6.5, Caceres 7.5; Venuti 7, Bonaventura 6 (40’ st Castrovilli sv), Amrabat 6, Pulgar 6, Biraghi 6.5 (41’ st Igor sv); Ribery 6.5 (32’ st Kouamé sv), Vlahovic 7.

A disposizione: Rosati, Terracciano, Malcuit, Olivera, Eysseric, Barreca, Montiel, Callejon.

All: Iachini.

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: