Basket: Pillole di Nba, La strigliata di Butler ha fatto bene, super Miami stende Brooklyn, bene Atlanta

Jimmy Butler chiede una reazione e Miami risponde, dopo tre sconfitte consecutive, il leader aveva chiesto dai suoi compagni di cambiare registro e subito con Brooklyn arriva la vittoria, per gli Heat ottima prestazione di Bam Adebayo con una doppia doppia da 21 punti e 15 rimbalzi, di Goran Dragic con 18 punti, di Kendrick Nunn con 17 punti, di Trevor Ariza con 15 punti, di Duncan Robinson con 11 punti e di Dewayne Dedmond con una doppia doppia da 10 punti e 10 rimbalzi.

Per i Nets prova altalenante del leader Kevin Durant che non riesce a giocare con continuità e segna solo 8 punti, per il resto bene Landry Shamet con 30 punti, Kyrie Irving con 20 punti, Joe Harris con 12 punti e Bruce Brown con 11 rimbalzi.

Atlanta disintegra Indiana, per gli Hawks grande prova di Trae Young con una doppia doppia da 34 punti e 11 assist, di Clint Capela con una doppia doppia da 25 punti e 24 rimbalzi e di Bogdan Bogdanovic e di Kevin Huerter con 23 punti.

Per i Pacers bene Malcolm Brogdon con 29 punti, Domantas Sabonis con una doppia doppia da 18 punti e 14 rimbalzi, T.J. McConnell con 18 punti, Edmond Sumner con 14 punti, Caris LeVert con 11 punti e Miles Turner con 11 rimbalzi.

New York stende New Orleans all’overtime, per i Knicks grande gara di Julius Randle con una doppia doppia da 33 punti e 10 assist, di Derrick Rose con 23 punti, di R.J. Barrett con 18 punti, di Reggie Bullock con 15 punti, di Nerlens Noel con 12 punti e di Taj Gibson con 14 rimbalzi.

Per i Pelicans bene Zion Williamson con 34 punti, Eric Bledsoe con 22 punti, Brandon Ingram con 19 punti e Steven Adams con una doppia doppia da 10 punti e 14 rimbalzi.

Charlotte sorprende Portland, per gli Hornets ottima prova di Terry Rozier con una doppia doppia da 34 punti e 10 assist, di P.J. Washington con 23 punti, di Miles Bridges con 19 punti e di Jalen McDaniels con 13 punti.

Per i Blazers bene Carmelo Anthony con 24 punti, C.J. McCollum con 22 punti, Norman Powell con 17 punti ed Enes Kanter e Jusuf Nurkic con 12 punti, assenza pesante di Damian Lillard.

Cade a sorpresa Orlando in casa contro Houston, per i Rockets bella gara di Christian Wood con una doppia doppia da 25 punti e 10 rimbalzi, di Kelly Olynyk con 24 punti, di Kevin Porter con 22 punti, di Armoni Brooks con 16 punti e di Jae’Sean Tate con 14 punti.

Per i Magic bene Dwayne Bacon con 22 punti, Cole Anthony e Gary Harris con 16 punti, Chuma Okeke con 14 punti, Wendell Carter con una doppia doppia da 11 punti e 10 rimbalzi e Mohamed Bamba con 11 punti.

 

Toronto sorprende Oklahoma, per i Raptors buona partita di Chris Boucher con una doppia doppia da 31 punti e 11 rimbalzi, di Gary Trent con 23 punti, di Malachi Flynn con 15 punti e di Stanley Johnson con 12 punti.

Per i Thunder bene Luguentz Dort con 29 punti, Darius Bazley con 16 punti, Kenrich Williams con 12 punti ed Isaiah Roby con 11 punti.

Sacramento espugna a sorpresa una Dallas in crisi, per i Kings ottima prova di De’Aaron Fox con una doppia doppia da 30 punti e 12 assist, di Harrison Barnes con 24 punti, di Delon Wright con 13 punti e di Hassan Whiteside con una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi.

Per i Mavericks bene Luka Doncic con 37 punti, Dorian Finney-Smith con 22 punti, Jaylen Brunson con 20 punti e Kristaps Porzingis con 11 rimbalzi.

I Clippers come previsto annientano Minnesota, per i losangelini grande prestazione di Paul George con 23 punti, di Marcus Morris con 19 punti, del rientrante Kawhi Leonard con una doppia doppia da 15 punti e 11 rimbalzi e di Reggie Jackson, di Ivica Zubac e di Luke Kennard con 13 punti.

Per i Timberwolves bene Anthony Edwards con 23 punti, Karl-Anthony Towns con 16 punti, Naz Reid con 13 punti e Jaden McDaniels e D’Angelo Russell con 11 punti.

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: