La Roma soffre e cade contro il Torino, finisce 3-1 in rimonta – Le Pagelle

Il Torino trova una vittoria importante contro una Roma sprecona e imprecisa e sale a 30 punti in classifica. I giallorossi rimangono in settima posizione e si allontanano sempre di più dalla zona Champions.

LA PARTITA

La Roma apre subito il match con Borja Mayoral su assist di tacco di Pedro. Inizialmente il gol viene annullato per fuorigioco, ma dopo una consultazione con gli assistenti al VAR l’arbitro lo valida.

Dopo questa azione la Roma soffre molto e subisce molti tiri dagli avversari. La difesa giallorossa viene penetrata facilmente anche su cross dai granata che però non trovano la giocata vincente grazie anche all’ottima prestazione di Mirante tra i pali.

Le poche occasioni della squadra di Fonseca sono in contropiede, non vengono sfruttate al meglio e vengono bloccate dalla difesa di casa.

Ad inizio ripresa il Torino riparte come nella prima parte di gara, e trova un gol al 57′ con Sanabria di testa che si infila tra Cristante e Ibanez e anticipa Mirante di testa portando la situazione in parità.

I giallorossi tentano la reazione ma continuano a soffrire. Zaza entra e subito dopo porta in vantaggio la squadra di casa al 71′.

All’86’ Diawara viene espulso dopo un fallo sul limite dell’area per doppia ammonizione.

Al 90+2′ Fazio perde palla in difesa contro Belotti che la mette in area su Rincón libero che chiude la partita per 3-1.

LE PAGELLE DI TORINO-ROMA 3-1

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic 6; Izzo 6, Nkoulu 5.5, Bremer 6; Vojvoda 5.5 (dal 63′ Singo 6.5), Lukic 6 (dal 71′ Rincón 6.5), Mandragora 6.5, Verdi 6 (dall’82’ Baselli s.v.), Ansaldi 7; Sanabria 7 (dal 71′ Zaza 7), Belotti 7. Allenatore: Nicola.

ROMA (3-4-2-1):

MIRANTE 6: Nel primo tempo subisce molti tiri, tutti quelli che arrivano in porta li blocca salvando più volte il risultato. Dopo tanta sofferenza subisce gol al 57′ da Sanabra di testa.

FAZIO 4: Nel primo tempo in difesa non si vede. Ad inizio ripresa è in posizione totalmente sbagliata sul cross di Ansaldi in occasione del gol di Sanabra. Perde Zaza in sul gol del 2-1. Perde palla in difesa contro Belotti e regala il gol del 3-1 lasciando Ibanez solo in difesa.

CRISTANTE 5: Blocca e sporca vari palloni in difesa, ma spesso gli attaccanti avversari sono liberi e trovano occasioni pericolose. Non è in posizione nel gol del 3-1 lasciando Ibanez da solo contro Belotti e Rincón.

IBANEZ 5.5: Se la cava abbastanza bene nelle molte occasioni del Torino. Va vicino al 2-0 su calcio d’angolo ditesta. Si fa anticipare da Sanabria di testa nell’occasione del gol dell’1-1. Non può fare nulla da solo in difesa nell’occasione del gol del 3-1.

REYNOLDS 5: Nel primo tempo non fa molto date le poche occasioni della Roma. Nella ripresa c’è qualche timido segno di ripartenza, ma ancora deve prendere le misure con la squadra.

DAL 75′ KARSDORP S.V.

VILLAR 5: Non riesce a fare il suo solito gioco di ripartenza ed è costretto spesso a giocare in difensiva. Non è molto preciso nelle poche occasioni che ha.

DAL 82′ PASTORE S.V.

VERETOUT 5.5: Ottima ripartenza in contropiede al 40′. Per il resto recupera qualche pallone ma non trova sostegno dal resto della squadra.

DAL 65′ DIAWARA 4: Non può cambiate molto il match. Si fa espellere per doppia ammonizione.

BRUNO PERES 5: I palloni che porta sulla fascia non li gestisce molto bene sprecando varie occasioni.

CARLES PEREZ 5: Non riesce a concretizzare nessun pallone in attacco. Sono pochi gli spunti che offre.

PEDRO 5.5: Bell’assist di tacco sull’occasione del gol di Borja Mayoral. Fa alcune giocate interessanti, ma (quasi sempre) perde pallone in modo troppo facile buttando occasioni o creando dei rischi.

DAL 46′ MKHITARYAN 5:

BORJA MAYORAL 6: Trova al 3′ il gol del vantaggio, che viene in un primo momento annullato per fuorigioco, ma poi viene validato. Esce nel finale dopo una partita ‘sciapa’ e in cui non ha fatto molto a parte il gol.

DAL 75′ DZEKO S.V.

ALLENATORE, FONSECA 5: Partita gestita male, la Roma dopo il gol al 3′ soffre molto sia nel primo tempo che nel secondo. Nel primo tempo se la cava, ma nel secondo subisce 3 gol in rimonta. La difesa non è organizzata bene e lascia spesso gli attaccanti avversari liberi. É anche vero che questa è la 4ª partita nel giro di 10 giorni, ma comunque non giustifica il fatto di giocare una partita in questo modo.

GOL: 3′ Borja Mayor al, 57′ Sanabria, 71′ Zaza.

Foto in Copertina: Torino FC – Articolo a cura di Davide Teta

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: