Roma, rapina a casa Smalling: Rubati contanti, orologi e gioielli

La scorsa notte tre uomini – presumibilmente italiani- si sarebbero introdotti in casa del calciatore della As Roma, Chris Smalling. Armati e minacciosi si sarebbero fatti aprire la cassaforte del giocatore e dalla moglie. Paura, dunque, in una notte che – per tutti i tifosi romanisti- doveva essere di festeggiamenti, dopo l’entusiasmante passaggio del turno in Europa League contro l’Ajax e il tanto agognato raggiungimento delle semifinali.

Smalling era rimasto nella capitale per il perdurare dell’affaticamento al ginocchio che lo aveva costretto a degli esami supplementari, in Spagna.

Le autorità stanno ora indagando sui colpevoli, anche con l’ausilio delle telecamere di sorveglianza della residenza del giocatore.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: