Basket: NCAA, Gonzaga e Baylor sbancano le Final Four e volano in finale

Nella notte italiana si sono giocate le due sfide delle Final Four NCAA 2021 che hanno decretato le due compagini che il prossimo 5 aprile si giocheranno il titolo collegiale a stelle e strisce. Non sono mancate le emozioni in due gare che hanno di fatto hanno consegnato alla finalissima le formazioni più quotate per il titolo di questa ultima fase del torneo universitario americano.

(2) Houston – (1) Baylor: 59-78

Il derby texano tra i Cougars di Houston ed i Bears della Baylor University è stato forse la semifinale che, sul campo, ha avuto meno storia delle sfide in questione. Baylor ha letteralmente annichilito i Cougars ai quali non è bastata la buona prova di Sasser (20 pts e 4 reb per lui) per aggiudicarsi il pass per la finale. Tra i Bears a farla da padrone è stato il concetto vero e proprio di squadra, che ha permesso alla formazione di Wako di mantenere la gara sempre in pieno controllo volando così in finale. Da segnalare le buone prove di Butler (17 pts, 5 reb e 4 ast) con un 4 su 5 dalla lunga distanza, e Mitchell (12 pts e 11 ast) anche se con una serata complessiva al tiro meno fortunata del compagno (4 su 11).

(1) Gonzaga – (6) UCLA: 93-90 (OT)

Di tutt’altra fattura la gara tra Gonzaga, primissima della classe, e UCLA, praticamente la cenerentola di queste Final Four 2021. La sfida tra l’Università di Spokane e quella di Los Angeles è stata a dir poco emozionante, con le due compagini sempre a contatto, in grado di esaltare ogni singolo spettatore del match, come lo stesso LeBron James che, tramite i suoi canali social, ha commentato la partita definendola “Una delle gare più belle mai viste da tanto tanto tempo”. I Bruins di Los Angeles non si sono fatti mai intimorire dagli avversari, nonostante se la vedessero contro la primissima della classe, non a caso, l’unica squadra ancora imbattuta di tutto il torneo. Dal canto loro, i Bulldogs, hanno dimostrato per l’ennesima volta di volere questo titolo ad ogni costo. Con il match terminato in parità, è stato l’overtime a decretare la finalista NCAA 2021, con un tiro sulla sirena di Suggs (16 pts, 5 reb e 6 ast) poco dopo aver superato la metà campo, che ha definitivamente stroncato i sogni di gloria di UCLA. Per Gonzaga vanno segnalate anche le ottime prove di Ayayi (22 pts e 6 reb) e di Timme (25 pts e 4 reb). Tra le fila dei losangelini invece, l’ormai solito Juzang è risultato essere il miglior marcatore del match con 29 punti (6 reb e 2 ast) che non sono però bastati ai Bruins a fare il colpaccio.

Appuntamento ora per il 5 aprile quando, sempre ad Indianapolis, nella sfida del NCAA championship game, Baylor e Gonzaga si giocheranno il titolo 2021, in un match sembrerebbe avere già da ora tutte le carte in regola per regalare tutte quelle forti emozioni che un evento del genere è solito offrire:

NCAA championship game — 9 p.m. Monday, April 5

(1) Baylor – (1) Gonzaga

 

Foto in copertina da Web – Articolo a cura di Roberto Viarengo.

 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: