UFFICIALE, Olimpiadi di Tokyo 2020 senza spettatori stranieri a causa del Covid-19

Decisione destinata a lasciare importanti strascichi non solo nel mondo dello Sport. Il gruppo composto dalla presidente del comitato organizzatore, Seiko Hashimoto, la ministra dello Sport, Tamayo Marukawa, e la governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, in collegamento col presidente del Cio, Thomas Bach, e dell’Ipc, Andrew Parsons, hanno deciso che nessun turista straniero potrà recarsi in Giappone durante l’Olimpiade di Tokyo 2020, rimandata lo scorso anno, a causa dell’emergenza sanitaria causata dal coronavirus.

Bach all’inizio dell’incontro ha dichiarato : “Dobbiamo prendere decisioni che potrebbero richiedere sacrificio da parte di tutti e dobbiamo chiedere comprensione. Condividiamo la delusione di tutti i tifosi olimpici di tutto il mondo e, naturalmente, le famiglie e gli amici degli atleti, che stavano progettando di venire ai Giochi. Mi dispiace davvero. Sappiamo che questo è un grande sacrificio per tutti. Abbiamo detto fin dall’inizio di questa pandemia che avrebbe comportato dei sacrifici. Ma abbiamo anche detto che il primo pensiero è la sicurezza. Ogni decisione deve prima rispettare questo.”

Troppa la paura per il Governo di Tokyo dover ospitare spettatori stranieri i quali potrebbero comportare una variabile di rischio tropo elevata. Nonostante l’attuale chiusura delle frontiere, il Giappone fa fatica a ridurre il numero dei contagi che hanno mostrato un picco con 2.500 casi giornalieri in media a Tokyo a inizio anno. Una decisione sofferta, ma inevitabile e che andrà fortemente a condizionare le previsioni di entrata previste dalla presenza dei visitatori stranieri.

Per quanto riguarda il danno economico, il posticipo di un anno è costato agli organizzatori almeno 1.640 miliardi di yen, l’equivalente di 12,7 miliardi di euro, e il comitato organizzatore puntava a ricavare circa 90 miliardi di yen dalle vendite dei biglietti per assistere agli eventi sportivi.

L’inizio dell’Olimpiadi è previsto il 23 luglio e si concluderà l`8 agosto. La Paralimpiade è invece in programma dal 24 agosto al 5 settembre.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: