Europa League: la Roma vola agli ottavi con Dzeko, Perez e Mayoral, 3-1 sul Braga – Le Pagelle

La Roma batte di nuovo il Braga per 3-1 nella gara valida per i sedicesimi di finale di ritorno e si guadagna il pass per gli ottavi di finale di Europa League.

I portoghesi nonostante il grande impegno faticano a mantenere la continuità e i contropiedi dei giallorossi, e in difesa non hanno creato molti problemi a parte in qualche occasione in cui ci sono stati degli errori.

La gara si sblocca al 23′ con il gol di Dzeko di rimpallo dopo che El Shaarawy aveva colpito il palo. Al 72′ Pellegrini sbaglia il calcio di rigore guadagnato dal Carles Perez, ma si fa ‘perdonare’ poco dopo al 74′ effettuando l’assist sul gol di Carles Perez al volo.

A 3 minuti dal 90′ Cristante per bloccare il cross avversario manda la palla nella sua porta, accorciando le distanze per i portoghesi. A chiudere definitivamente i conti ci pensa Borja Mayoral al 90+1′.

LE PAGELLE DI ROMA-BRAGA 3-1

ROMA (3-4-2-1):

PAU LOPEZ 6.5: Deve intervenire (e lo fa bene) in qualche occasione dopo degli errori in zona difensiva, come nel caso del retropassaggio di El Sharaawy o dopo la non intesa con Pellegrini. Non può nulla sull’autogol del finale ma per il resto mantiene la porta inviolata.

KARSDORP 6.5: Oggi gioca in un ruolo diverso a quello a cui è abituato, sulla linea dei centrali. E nonostante abbia dei limiti lì, comunque gioca bene interrompendo anche un azione pericolosa. Importante l’aiuto di Veretout.

CRISTANTE 5.5: Stasera in difesa non da il massimo. Dopo una partita a bassi livelli rispetto al suo solito, è sfortunato nell’azione dell’autogol mandando la palla in porta per bloccare il cross avversario.

MANCINI 6.5: Si fa trovare sempre in posizione. In difesa è il migliore e blocca sempre l’attacco dei portoghesi. Al 74′ decisivo dopo una bella azione del Braga spazzando la palla nell’azione che poi ha portato al gol del raddoppio.

VERETOUT 6: É impegnato a dare una mano a Karsdorp e a tenere la posizione, ma riesce a gestire il tutto abbastanza bene. Anticipa varie occasioni avversarie.

DAL 59′ SPINAZZOLA 6.5: Gioca solo mezz’ora della ripresa. É l’autore dell’assist sul gol di Borja Mayoral nel finale, per il resto fa il suo solito gioco.

DIAWARA 7: Preciso nei tempo e nelle giocate. Aiuta in difesa quando serve ed è un ottimo supporto in fase offensiva. Sta giocando bene e sta dimostrando di avere molta qualità.

VILLAR 6: Ottima gestione dei palloni, ma a volte è impreciso e viene bloccato dagli avversari.

DAL 46′ PELLEGRINI 5.5: Sbaglia il rigore che poteva costare il gol del raddoppio mandando la palla fuori. Si riscatta poco dopo effettuando l’assist su Carles Perez che segna il gol del raddoppio.

BRUNO PERES 6.5: Gioca con la giusta grinta e con qualità tecnica. Mette qualche pallone interessante in attacco. Ottima prestazione.

PEDRO 6: Fa e corre molto, ma non riesce ad esser incisivo e concreto in fase di attacco. Nel finale del primo tempo colpisce una traversa e nella ripresa si fa vedere un po’ di più.

DAL 77′ MKHITARYAN S.V.

EL SHAARAWY 6.5: É la prima volta dal suo ritorno nella Roma che gioca titolare, e dimostra di esserne all’altezza. Un valido sostituto di Spinazzola quando sulla fascia mette spesso in difficoltà gli avversari. Colpisce il palo nell’azione del gol di Dzeko che poi di rimpallo mette la palla in rete. Qualche errore tecnico, come sullo sbaglio del retropassaggio che rischia di ribaltare il risultato. Quando serve nelle azioni pericolose c’è, ma ancora deve carburare bene e capire la squadra.

DAL 59′ CARLES PEREZ 7: Entra e si guadagna un calcio di rigore al 71′ che però Pellegrini sbaglia e manda fuori. Poco dopo è lui a segnare il raddoppio su un gol al volo su cross di Pellegrini. Decisivo sull’azione del gol del 3-1.

DZEKO 7: Come sempre, c’è il suo zampino. Nonostante spesso non sia molto preciso, è bravo a cogliere le occasioni giuste per mandare la palla in rete. Segna di rimpallo dopo il palo colpito da El Shaarawy, terzo gol consecutivo per lui in 3 gare di Europa League. Deve lasciare il campo a metà ripresa per dei problemi muscolari.

DAL 66′ BORJA MAYORAL 6.5: Trova il gol che chiude definitivamente i conti su assist di Spinazzola.

ALLENATORE, FONSECA 7: La qualificazione agli ottavi è guadagnata con una buona partita gestita bene di qualità e di tecnica. Gestisce bene anche i cambi e si porta a casa un ottimo 3-1. Ora bisogna concentrarsi alla prossima partita in campionato contro il Milan.

BRAGA (4-3-3): Tiago Sà 6; Zé Carlos 6, Tormena 5.5, Rolando 6, Sequeira 6 (dal 70′ Borja 6); Piazon 5.5 (dal 60′ Fransérgio 5.5), Novais 6, Gaitan 5.5 (dal 60′ R. Horta 6); Galeno 6 (dall 77′ Hernani s.v.), Sporar 5 (dal 60′ Ruiz 6), A. Horta 6. Allenatore: Carvalhal 5.5.

GOL: 23′ Dzeko, 74′ Carles Perez, 87′ (AUT) Cristante, 90+1′ Borja Mayoral.

Foto da Web

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: