Golf, Tiger Woods, tragico incidente, operato per fratture multiple

Tragico incidente per il campione di golf Tiger Woods, che si schianta con la sua auto mentre stava raggiungendo degli studi televisivi. Fratture multiple alle gambe, e macchina distrutta.

Woods, stava raggiungendo degli studi televisivi, quando il suo suv si è andato a schiantare contro lo spartitraffico, ribaltandosi e finendo in una strada ripida. Il golfista è stato estratto dal parabrezza. Portato subito in ospedale si è sottoposto ad un intervento chirurgico.

Il dottor Anish Mahajan, primario dell’Harbour-Ucla Medical Center ha detto che Woods ha frantumato le ossa della tibia e del perone della gamba destra. Altre lesioni alle ossa del piede e della caviglia hanno richiesto viti e perni.

Secondo le autorità di Los Angeles, non sarebbe in pericolo di vita ma “è stato molto fortunato a sopravvivere”. Non è il primo incidente per lui. Il primo avvenne nel giorno del ringraziamento del 2009, quando la sua macchina urto contro un idrante e poi termino la corsa addosso ad un albero. Nel maggio del 2017 invece lo ritrovarono addormentato a bordo della sua auto , danneggiata. Fu accusato di guida in stato di ebrezza, ma poi scagionato.

Woods in seguito si dichiarò colpevole di guida spericolata e si rivolse a una clinica per ottenere aiuto per dipendenza da farmaci e disturbi del sonno.

E’ arrivato anche il tweet dell’ex presidente degli Usa, Obama, che in una nota scrive “Mai dare per finito Tiger!”l’ex presidente statunitense dopo aver definito Woods “il più grande di tutti i tempi del golf”, gli ha augurato “una rapida ripresa”.

La notizia ha sconvolto il torneo in corso in Florida, dove Woods avrebbe potuto giocare. “Che dispiacere”, ha detto Justin Thomas, n. 3 al mondo e uno dei giocatori del circuito più vicini a Tiger.

“Fa male vedere uno dei miei amici più cari avere un incidente. Spero solo che stia bene”.

Foto dal web

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: