Esame Suarez. Il gip: “ha ammesso di aver ricevuto una copia dell’esame”

Sembra giunta quasi al termine l’indagine della procura circa l’esame “farsa” di Luis Suarez, presso L’Università Per Stranieri di Perugia. Il gip ha reso note le dichiarazioni del giocatore dell’Atletico Madrid, che avrebbe ammesso di aver ricevuto il testo dell’esame prima di atterrare in Italia e che avrebbe ricevuto istruzione di memorizzarlo prima di presentarsi.

Lo stesso gip, diffonde queste informazioni motivando il rifiuto di revocare la misura interdittiva di 8 mesi applicata alla ex docente dell’Università, la professoressa Spina.

L’ormai ex direttrice del Centro di valutazione e certificazioni linguistiche dell’ateneo, interrogata dai pm, si è giustificata parlando di semplice materiale di corso, con una presentazione d’esame che non rappresentava la copia del testo dell’esame in questione.

Per gli inquirenti si tratta di una parte fondamentale dell’inchiesta che, a breve, potrebbe essere chiusa dalla procura perugina.

Non ha fine invece il calciomercato dell’estate 2020 che, esame permettendo, avrebbe portato quasi sicuramente il giocatore uruguaiano a vestire la casacca bianconera.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: