Figc, Gravina rieletto come presidente: superato Sibilia nelle elezioni

Gabriele Gravina rimane presidente della Federcalcio, ruolo che ricopre dal 22 ottobre del 2018.

É stato infatti rieletto battendo il numero di voti per Cosimo Sibilia, presidente della Lega Dilettanti.

La candidatura di Gravina è stata sottoscritta da: Lega Serie A, Lega Serie B, Lega Pro, Aic e Aiac, mentre quella di Sibilia dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Le elezioni, effettuate presso il Cavalieri Waldorf Astoria a Roma, sono terminate con il 73,45% di voti a favore di Gravina e il 26,25% per Sibilia.

Claudio Lotito e Beppe Marotta sono stati eletti consiglieri federali per la Lega Serie A.

GRAVINA: “ORA PUO’ COMINCIARE IL SECONDO TEMPO”

“Grazie per la vostra dedizione, pazienza e fiducia. Vi ho proposto una strategia che sarà difficile e non senza tensioni. Noi tiriamo fuori il meglio nei momenti duri. Sentiamo la responsabilità di migliaia di giovani a cui dobbiamo dare un calcio più bello, solido e sostenibile”, ha detto Gravina nel discorso appena dopo la sua rielezione.

“E ora può cominciare il secondo tempo della partita. Non potevamo fermarci, non dovevamo fermarci, non ci fermeremo”, aggiunge.

Infine conclude: “Il nostro mondo sta vivendo un momento di grandissimo stravolgimento, un’emergenza di dimensioni planetarie ha chiuso i nostri stadi e fermato la gioia dei nostri giovani. Ho dovuto fronteggiare autorevoli pressioni per permettere al nostro calcio di non naufragare. Quello che qualcuno ha bollato superficialmente e forse strumentalmente come libro dei sogni, è stato un timone per tracciare la rotta di sviluppo. Con quei sogni condivisi e realizzati abbiamo chiuso il primo tempo della nostra partita, ma ora c’è da vincere la sfida del futuro: un documento volutamente ambizioso perché il calcio italiano merita dedizione e passione straordinaria. Nella nostra partita il settore giovanile e le infrastrutture giocano un ruolo di primo piano. Nella nostra partita è fondamentale il presidio delle regole con il rafforzamento di arbitri e giustizia sportiva”.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: