UEFA, Olsson chiede di dare un posto in Champions alla Scozia

Lars Christer-Olsson, ex amministratore delegato UEFA e figura influente nella riforma delle competizioni europee, ha chiesto che ai campioni di Scozia venga assegnato un posto in Champions League.

La UEFA sta attualmente discutendo con i suoi rappresentanti sulla riforma della competizione prima del 2024, con gran parte dei discorsi incentrati su altri tre punti che si apriranno in Champions League.

Ma invece di cedere questi posti – che fanno parte del “modello svizzero” di riforma alla concorrenza – al quinto o sesto posto in uno dei cosiddetti Top Five league, Christer-Olsen vuole squadre come Scozia, Danimarca e Ne trarrà vantaggio la Svizzera.

“Pensiamo che le tre posizioni in più dovrebbero essere assegnate in modo che più federazioni possano essere rappresentate in Champions League”, ha detto Christer-Olsson .

“Non deve essere dato a una delle associazioni dei ‘Big Five’.

“Siamo anche dell’opinione che il cosiddetto cap nazionale della Champions League debba rimanere al massimo cinque squadre della stessa federazione.

“In realtà preferiamo i campioni di Scozia, Danimarca o Svizzera per qualificarsi, piuttosto che la squadra numero sei di Inghilterra o Spagna”.

I commenti sono arrivati ​​prima della trionfante vittoria dei Rangers per 4-3 in Europa League in Belgio contro il Royal Antwerp, che incoraggia la causa del coefficiente UEFA scozzese.

I Gers hanno trasformato le fortune scozzesi sulla scena continentale sotto la guida di Steven Gerrard con l’ultimo risultato che mantiene vive le speranze di uno spazio automatico per la Champions League.

La Scozia è attualmente all’11 ° posto in classifica, bloccata in una battaglia con l’Ucraina che ha sia Shakhtar Donestk che Dynamo Kiev in Europa League.

Se i Gers riusciranno a guidare il paese verso quel punto – e sia i vincitori della Champions League che quelli dell’Europa League si sono già qualificati nei loro paesi d’origine – la Scozia otterrà un posto automatico nella fase a gironi di Champions League per 22/23.

Ma se Christer-Olsson ha la sua strada, la nazione potrebbe averne uno in modo permanente tra non molto in una competizione riformata.

Nel frattempo, la squadra di Steven Gerrard ha superato tre turni di qualificazione per raggiungere la fase a gironi di Europa League di questa stagione, sconfiggendo Lincoln Red Imps, Willem II e Galatasaray in parità.

Ogni volta che i Gers passavano al round successivo, guadagnavano un pagamento, con la vittoria su Gala che si assicurava la qualificazione di gran lunga la più redditizia delle tre.

Quindi, durante le fasi a gironi, sono state assegnate ricompense sia per le vittorie che per i pareggi. Dato che i Light Blues sono rimasti imbattuti, significa che sono stati guadagnati altri sei pagamenti.

 
Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo 
manos staramopoulos
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: