Lazio, cambio di sponsor tecnico? Si pensa a Castore Sportswear

Ieri è arrivata la conferma del passaggio da Nike a New Balance per la Roma, ma non è l’unica squadra che potrebbe cambiare sponsor tecnico.

Infatti la Lazio, stando alle ultime notizie, non confermate ancora, starebbe pensando di lasciare Macron, il cui contratto scade nel 2022, per passare a Castore Sportswear.

L’azienda, poco conosciuta nel panorama calcistico, produce abbigliamento sportivo di lusso, ed è stata fondata nel 2016 in Inghilterra da due fratelli, Tom e Phil Behaon, con un passato da atleti.

L’obbiettivo dei fratelli inglesi è quello di offrire un prodotto di una qualità superiore rispetto a quelli che si trovano già sul mercato. Avvalendosi di nuovi tecniche e nuovi tessuti. L’azienda lavora sopratutto online, infatti di negozi fisici se ne trovano solo due al mondo, che sono entrambi in Inghilterra, uno a Londra, l’altro a Liverpool, sede legale.

L’azienda non ha mai prodotto maglie per una società di calcio, era in trattativa anche con la Roma, prima che questa chiudesse con la New Balance, e ora sembra vicina la chiusura con la Lazio.

Subentrerebbe a partire dal 2022, anno in cui scade l’accordo con Macron, facendo diventare la Lazio, la prima squadra di calcio ad indossare abbigliamento di Lusso sportivo in Italia. Nel mondo Castore già collabora con il Rangers.

Foto dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: