Sessismo in Holly e Benji, la storica serie finisce in tribunale

E’ un cult in tutto il mondo, Holly e Benji, storica serie manga giapponese, è finita sotto inchiesta per un gesto che in Cile non è passato inosservato.

Nel 2019 l’emittente televisiva cilena TVN ha riproposto il celebre cartone, ma al network è arrivata una multa di 6 mila euro dal TNTV per via della scena in cui Julian Ross schiaffeggia Amy Aoba, la manager della sua squadra per aver confessato a Oliver Hutton i suoi problemi cardiaci.

La puntata è finita sotto processo, per violenza sulle donne, ma la Corte d’Appello cilena ha annullato la multa e archiviato il caso.

Il giudice ha spiegato che:” Il gesto seppur violento, non deve essere considerato come lesivo della dignità della donna, ma indirizzato verso un’amica sleale”.

Foto dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: