Basket: Pillole di Nba, Brooklyn vince anche senza Durant, bene anche Clippers e Golden State

Brooklyn ha la meglio sul campo di Sacramento, per i Nets ottima prova di Kyrie Irving con 40 punti, di James Harden con una tripla doppia da 29 punti, 13 rimbalzi e 14 assist, di Jeff Green e Landry Shamet con 13 punti e di Joe Harris, di Tyler Johnson e di DeAndre Jordan con 10 punti.

Per i Kings bene Hassan Whiteside con una doppia doppia da 26 punti e 16 rimbalzi, Chris Joseph con 22 punti, Buddy Hield con 21 punti, Marvin Bagley e De’Aaron Fox con 19 punti e Tyrese Haliburton con 10 punti.

I Clippers battono Miami, nonostante l’assenza di Kawhi Leonard e Paul George, per i losangelini bella gara di Marcus Morris con 32 punti, di Ivica Zubac con 22 punti, di Lou Williams con una doppia doppia da 18 punti e 10 assist, di Amir Coffey e di Terance Mann con 15 punti e di Luke Kennard con 10 punti.

Per gli Heat bene Jimmy Butler con una tripla doppia da 30 punti, 10 rimbalzi e 10 assist, Bam Adebayo con una doppia doppia da 27 punti e 12 rimbalzi, Tyler Herro con 27 punti e Duncan Robinson con 13 punti.

Golden State distrugge Cleveland, per gli Warriors bella prestazione di Steph Curry con 36 punti, di Andrè Wiggins con 15 punti, di Kelly Oubre e di Eric Paschall con 14 punti, di Juan Toscano con 13 punti, di Mychal Mulder con 12 punti e di Danny Green con 16 assist.

Per i Cavaliers bene Collin Sexton con 23 punti, Cedi Osman con una doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi, Darius Garland con 16 punti, Jarrett Allen con una doppia doppia da 13 punti e 14 rimbalzi e Damyean Dotson con 10 punti.

Utah batte Philadelphia, per i Jazz grande prestazione di Jordan Clarkson con 40 punti, di Donovan Mitchell con 24 punti, di Joe Ingles con 20 punti, di Bojan Bogdanovic, di Rudy Gobert e di Royce O’Neale con 11 punti.

Per i 76ers bene Ben Simmons con una quasi tripla doppia da 42 punti, 9 rimbalzi e 12 assist, Tobias Harris con una doppia doppia da 36 punti e 10 rimbalzi, Dwight Howard con una doppia doppia da 14 punti e 12 rimbalzi e Seth Curry con 11 punti.

Atlanta cade a New York, per i Knicks gara ottima di Julius Randle con 44 punti, di R.J. Barrett con 21 punti, di Immanuel Quickley con 16 punti e di Elfrid Payton con 12 punti.

Per gli Hawks bene Trae Young con 23 punti, John Collins con 19 punti, il nostro Danilo Gallinari e Cam Reddish con 16 punti, Clint Capela con una doppia doppia da 15 punti e 18 rimbalzi e Skylar Mays con 11 punti.

Washington annienta Houston, per gli Wizards bella gara di Bradley Beal con 37 punti, di Davis Bertans con 18 punti, del grande ex Russell Westbrook con una tripla doppia da 16 punti, 13 rimbalzi e 15 assist, di Maximilian Wagner con 15 punti, di Rui Hachimura con 13 punti e di Robin Lopez e di Raul Neto con 12 punti.

Per i Rockets bene John Wall con una doppia doppia da 29 punti e 11 assist, David Nwaba con una doppia doppia da 19 punti e 11 rimbalzi, Jae’Sean Tate con 18 punti, Danuel House con 17 punti e DeMarcus Cousins con 12 punti.

Chicago espugna Indianapolis all’overtime, per i Bulls grande prova di Zach LaVine con 30 punti, di Coby White con 19 punti, di Garrett Temple con 16 punti, di Thomas Satoransky con 13 punti, di Thaddeus Young con una doppia doppia da 13 punti e 11 rimbalzi e di Wendell Carter e di Denzel Valentine con 11 punti.

Per Pacers bene Domantas Sabonis con una doppia doppia da 25 punti e 10 rimbalzi, Malcolm Brogdon con una doppia doppia da 23 punti e 15 rimbalzi, T.J. McConnell con 19 punti, Justin Holiday con 15 punti, Jeremy Lamb con 12 punti e Myles Turner con 11 punti.

Foto prese dal web

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: