Serie A: Uno Spezia meraviglioso sorprende un Milan nullo

Lo Spezia di uno degli allenatori più promettenti di questa Serie A, Vincenzo Italiano, batte meritatamente il Milan.

I rossoneri concludono la gara addirittura con 0 tiri in porta mentre gli spezini hanno giocato la partita perfetta, due gol di due ragazzi cresciuti nel vivaio della squadra ligure come Maggiore e Bastoni ed una traversa nel finale di Acampora.

Ibrahimovic e Theo Hernandez che sono i punti di forza della capolista oggi sono venuti meno e i rossoneri escono sconfitti rischiando ora di perdere il primo posto prima del derby di domenica se l’Inter dovesse battere la Lazio nel posticipo di domani sera.

SPEZIA-MILAN 2-0

SPEZIA (4-3-3): Provedel 6; Vignali 7, Ismajli 6.5, Erlic 7, Bastoni 7.5; Estevez 6.5, Ricci 7, Maggiore 7.5 (38’ st Acampora sv); Gyasi 6.5, Agudelo 8, Saponara 7.

A disposizione: Zoet, Ramos, Marchizza, Galabinov, Agoume, Capradossi, Chabot, Pobega, Verde, Dell’Orco, Sena.

All: Italiano.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma 6; Dalot 4, Kjaer 6 (20’ st Tomori 6.5), Romagnoli 5, Theo Hernandez 5; Bennacer 5(19’ st Meitè 5), Kessie 5; Saelemaekers 5 (38’ st Castillejo sv), Calhanoglu 4.5 (38’ st Hauge sv), Leao 5 (19’ st Mandzukic 5); Ibrahimovic 5.

A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Tonali, Kalulu, Krunic, Gabbia.

All: Pioli.

Foto presa dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: