George Giakoumakis, il nuovo Fuoriclasse olimpico del calcio Olandese e del Venlo

Ebbene, quello che sta facendo Giorgos Giakoumakis quest’anno con la maglia dell’olandese Venlo, non è descritto.

Non avrebbe dovuto vederli nemmeno nei suoi sogni più sfrenati. Con i 4 gol segnati, mercoledì sera contro la Vitesse ha raggiunto quota 20 in 19 partite, il che lo porta al 3 ° posto dei marcatori di tutti i campionati europei (insieme a Cristiano Ronaldo che ne ha 15 ma ovviamente anche un fattore di difficoltà di 2 per il campionato italiano).

Con loro a 30 punti c’è Onuachu dal Belgio, KRC Genk, dove il fattore di difficoltà è 1,5 come in Olanda.

Così Giakoumakis, una ragazza di Creta, ha costretto i Paesi Bassi a parlare dei suoi successi. L’ex attaccante dell’AEK è stato un sogno, ha segnato una tripletta in un solo tempo (16΄, 28΄, 43΄), mentre al 79 ‘ha segnato il quarto gol della sua squadra. Ha così raggiunto 20 gol in campionato di quest’anno ed è riuscito a fare la storia.

È diventato il secondo giocatore più veloce a raggiungere questo incredibile numero di gol in una stagione in Eredivisie, dal momento che solo Tony van der Linden della stagione 1956/57 (!) Era riuscito a raggiungere 20 gol prima (in 18 partite). Giakoumakis invece è riuscito a raggiungere lo specifico numero di gol in 19 presenze.

George Vangelis Giakoumakis, che proviene da una famiglia ellenizzata, ha iniziato la sua carriera ad Atsalenios. Nel 2012, ha firmato per Platanias e ha debuttato per il club in una vittoria per 3-2 contro la Skoda Xanthi, entrando come sostituto nel 78΄. Nel gennaio 2014 ha firmato per il Episkopi  in prestito fino alla fine della stagione e ha collezionato un totale di 11 presenze e segnando due gol.

È tornato a Platanias, iniziando a giocare più spesso nella stagione 2014-15 e il 26 aprile 2015 ha segnato il suo primo gol in Superleague, nel 2-0 casalingo del Panetolikos. Il 24 gennaio 2019, dopo un anno e mezzo all’AEK Atene, Giakoumakis ha firmato un contratto di 6 mesi con OFI nel tentativo del club di evitare la retrocessione, con un’opzione di acquisto non divulgata per l’estate 2019.

Il 17 marzo 2019, ha segnato il suo primo gol con il club in una cruciale vittoria casalinga per 2-0 contro i compagni in difficoltà Levadiakos per superare i loro rivali della SuperLeague, tuttavia entrambi i club si trovano ancora nella zona retrocessione. [9]

Il 3 marzo 2020, è stato ceduto in prestito al club dell’Ekstraklasa Górnik Zabrze per il resto della stagione calcistica in corso.  Il 30 maggio 2020, Giakoumakis ha segnato il gol della vittoria per Górnik Zabrze contro il ŁKS źdź, vincendo in trasferta per 1-0 il suo club.  

Il 23 giugno 2020, Giakoumakis ha segnato il suo terzo gol per Górnik Zabrze nell’Ekstraklasa. L’attaccante greco si è collegato con un passaggio basso attraverso l’area, girando ordinatamente la palla oltre il portiere nell’angolo estremo destro, sigillando una partita vinta 3-1 fuori casa contro il ŁKS Łódź.

L’11 novembre 2020, Giakoumakis al suo debutto ha segnato il suo primo gol in nazionale contro Cipro in una vittoria per 2-1.

Il 26enne attaccante della nazionale, con la sua terza tripletta, ha raggiunto Altindor, Bass Dost e Guidetti. Solo Fleming (4), Suarez (4) e Alfonso Alves (5) hanno segnato più triplette in una stagione.

• È stato originariamente introdotto con quella tripletta a settembre, nella vittoria per 5-3 su Emmen.

• Ha poi pareggiato all’88 ‘per il 2-2 in trasferta contro l’Alkmaar.

• Poi ha regalato la vittoria per 3-2 contro Heracles, ritrovando le reti all’88 ‘.

• Questo prima di segnare 2-2 nel match contro lo PEC Zwolle  con esecuzione al 78 ‘.

• Contro il Willem (2-1) ha segnato due gol in 12 ‘ed è riuscito a rovesciare).

• Contro l’Aiax, ha segnato da 6 ‘a 86’ (4-1).

• E mercoledì sera (27/1) ha segnato ancora con 4 gol, contro Vitesse (4-1).

Notti magiche per il greco internazionale per chi vive il suo sogno. Ma se si torna indietro, si scoprirà che la storia si ripete. Venticinque anni fa, un altro giocatore cretese, Nikos Mahlas, giocava nella Vitesse, marcatore di tutti i campionati europei e vinse la “Scarpa d’oro”.

Quindi ora George Giakoumakis guida la corsa dei marcatori del campionato olandese e insegue l’attaccante polacco del Bayern Monaco, Robert Lewandowski che è in testa con 23 gol e 46 punti, quindi la battaglia sarà avvincente …

Giakoumakis non deve dimenticare che nell’estate del 2020 è stato ceduto da AEK a Venlo invece della cifra di 200.000 euro mentre la squadra greca ha una percentuale di rivendita intorno al 15%.

È caratteristico che l’attaccante greco abbia segnato più goal del numero totale di goal segnati da Waalwijk (15), Den Haag (16) e (17).

A inizio gennaio transfermarkt, specializzata in calciomercato e quotazioni calciatori, aveva valutato Giakoumakis con 800mila euro. Ora, naturalmente, con queste cose incredibili che il suo valore raggiunge costantemente, il suo valore sarà aumentato notevolmente e, naturalmente, anche lui e Venlo vinceranno, poiché le “sirene” con il suo nome sono già iniziate e stanno suonando!

Foto in Copertina dal Web

 

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball. com, Mundo Deportivo
manos staramopoulos
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: