Coppa Italia, Conte: “Dovremo essere cinici e determinati”

Dopo la sconfitta con l’Atalanta, e il pareggio per 0-0 in quel di Udine, Milan e Inter si ritrovano difronte per la seconda volta in stagione.

Non parliamo di campionato questa volta, ma di coppa Italia, gara singola, valevole per i quarti, chi passa va in Semifinale e affronterà la vincente tra Juve e Spal.

Le due squadre arrivano al match in un momento delicato, Conte per la maxi squalifica che potrebbe arrivare dopo l’espulsione con l’Udinese.

Pioli arriva al match da campione d’Inverno, ma sconfitto pesantemente contro l’Atalanta per 3-0 in casa.

Il tecnico salentino ha commentato cosi la partita di domani: “Dal punto di vista psicologico – ha dichiarato Conte alla Rai – c’è in palio il passaggio del turno.

In una competizione come la Coppa Italia di cui abbiamo il massimo rispetto. Bisognerà fare una grande prova di squadra. Dobbiamo essere decisivi in zona gol”.

Lautaro? Ci sono momenti più fortunati e  altri meno – ha proseguito il tecnico interista -, ma ci deve essere sempre grande abnegazione e da parte dei nostri attaccanti c’è sempre stata.

Ibrahimovic è importante ma il Milan non è solo Ibra. Il derby di andata ci trovammo subito sotto 2-0, ora dobbiamo essere molto più cinici e determinati”.

Foto dal web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: